Guerra e pace – Luciano Lenzi detto Killo in mostra

2013/06/02, Vergato – Bombe a mano come porta uova o saliere, nastri di cartucce come quadri artistici, proiettili come porta ferro da stiro. Bombe a mano come attrezzi da ginnastica, cassette per munizioni come fioriere… questo il tema della mostra che abbiamo incontrato sotto al portico di Via Monari. Veramente sorpresi da tutto quell’armamentario non si poteva che soffermarci a filmare e chiedere all’autore alcune spiegazioni. Il risultato è stato ancora più sorprendente, la guerra, l’Argentina, la famiglia, il libro autobiografico e soprattutto…inaspettato… un messaggio per i giovani!

Il tutto da vedere nel filmato, con le immagini di MMR…cliccare sull’immagine per farlo partire… e a presto, con il libro e altre sorprese da Killo!

e alcune foto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi