Appassionato di “Metal Detecting” cerca metallo, ma trova un teschio

VN24_151228 Castel di Casio - Teschio_012015/12/28, Castel di Casio – Appassionato di “Metal Detecting” cerca metallo, ma trova un teschio. Intervengono i Carabinieri.

Qualche giorno fa, i Carabinieri della Stazione di Castel di Casio si sono recati nei pressi di una vecchia chiesa sconsacrata, situata in un’area boschiva di quel comune, a seguito della richiesta di un 38enne del luogo che riferiva di aver riesumato il cranio di un essere umano durante un’attività di “Metal Detecting” in una zona attraversata dalla “Linea Gotica”. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, quanto rinvenuto è stato depositato presso l’istituto di Medicina Legale di Bologna.

All: Foto – Stazione Carabinieri Castel di Casio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi