Ladri e ladruncoli, Vergato come San Benedetto?

VN24_carabinieri-Vergato copia2016/01/15, Vergato – E’ di qualche giorno fa la notizia di “visite” non gradite nelle case del vicinato. Giunge a proposito questo comunicato dal Prov.BO.CC.;

SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO (BO): Nell’ultimo periodo, nell’ambito del territorio di San Benedetto Val di Sambro (BO), si è verificata una serie di delitti contro il patrimonio ed in particolare furti e tentati furti in danno di proprietari di abitazioni, alcune delle quali utilizzate anche come case di villeggiatura da molti residenti bolognesi e fiorentini. L’attività di controllo del territorio, posta in essere dall’Arma dei Carabinieri di San Benedetto Val di Sambro e Vergato, è stata finalizzata, soprattutto nel periodo autunnale ed invernale, a garantire una più adeguata ed aderente percezione di sicurezza ai numerosi proprietari di abitazione di quel Comune. In particolare sono stati stimolati alcuni incontri informativi con la cittadinanza, incoraggiati anche dalla partecipazione della locale Amministrazione comunale, al fine di veicolare informazioni utili alla cittadinanza sugli accorgimenti da mettere in atto per prevenire reati truffaldini e predatori e per rafforzare le misure di protezione passiva delle proprietà.  In tal senso il giorno 05 gennaio 2015 si è tenuto un’incontro presso il Municipio di San Benedetto Val di Sambro, alla presenza del Sindaco, Alessandro Santoni, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col Valerio Giardina,  al quale hanno partecipato numerosi residenti e proprietari di seconde abitazioni. Durante l’incontro sono state  recepite le istanze dei partecipati, sono state poste le basi per una rete di scambio di informazione più celere ed efficace tra popolazione e Carabinieri,  e fornite, alla cittadinanza,  informazioni finalizzate ad una migliore protezione passiva della proprietà ed indicazioni per salvaguardarsi meglio da eventuali tentativi truffaldini che potrebbero essere messi in atto ai loro danni.

In questo contesto, i Carabinieri  della locale Stazione al termine di attività info investigativa  finalizzata alla prevenzione e repressione di reati predatori hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica Presso il Tribunale di Bologna un cittadino Italiano di anni 47, pregiudicato, ritenuto autore di almeno 4 furti  in abitazione verificatisi  in quella località  Pian di Balestra  a danni di seconde abitazioni di cittadini Bolognesi e su cui puntano i sospetti per altri furti analoghi. In particolare, nel corso dell’indagine, i Carabinieri, oltre ad aver raccolto vari indizi che collegano il soggetto ai furti verificatosi, hanno recuperato parte della refurtiva già riconosciuta dai legittimi proprietari, che hanno manifestato il loro apprezzamento per l’opera svolta.

Inoltre, il Sindaco Alessandro Santoni, si è impegnato per la realizzazione di un piano per la videosorveglianza, la cui progettazione è già stata eseguita, e l’organizzazione di attività di costante informazione alla cittadinanza con la collaborazione dei Carabinieri.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi