“Ribelli e canzoni” Pino Cacucci e Alessio Lega, domenica 13 marzo

VN24_Marzabotto_Alessio_Lega copia2016/03/10, Marzabotto – “Ribelli e canzoni” Pino Cacucci e Alessio Lega, domenica 13 marzo al Teatro Comunale di Marzabotto

Secondo appuntamento per Parolemusica 2016, rassegna dedicata alle “Voci che raccontano l’arte nel cuore dell’Appennino bolognese”

Prosegue Parolemusica 2016, rassegna di incontri, concerti, reading e spettacoli dedicata alle “Voci che raccontano l’arte nel cuore dell’Appennino bolognese”. Undici appuntamenti, fino al 21 aprile, con grandi nomi del panorama artistico nazionale.

Di scena, domenica 13 marzo, alle ore 17, Pino Cacucci e Alessio Lega che proporranno al pubblico della nuova Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto (Via Aldo Moro 2) “Ribelli e canzoni”, uno spettacolo teatrale-musicale di storie cantate e narrate.

Pino Cacucci, scrittore e traduttore, viaggiatore e scopritore di mondi, preciso come un saggio e ricco come un poeta, ha dedicato molta parte del suo lavoro di romanziere alla memoria di storie sopite nell’inconscio collettivo del mondo. Eroi di tutti i giorni della nostra Storia, personaggi fenomenali come Tina Modotti e Jules Bonnot.

Alessio Lega, cantastorie e ricercatore di musiche del Mondo, in permanente attività, ha fatto della canzone il mezzo più immediato di poesia e di narrazione del presente e delle sue radici.

Incrociando passi, parole, storie, viaggi, rivoluzioni, resistenze, melodie – come due compagni di viaggio attorno a un fuoco – Cacucci e Lega portano in Teatro esperienze vitali, tragiche e divertentissime di ribelli, giocolieri e utopisti che, facendo della Storia un romanzo, danno speranza e musica al futuro. Con loro sul palco Guido Baldoni e la sua fisarmonica.

Organizzata dall’Unione Comuni Appennino bolognese (in collaborazione con i Comuni interessati dagli eventi) Parolemusica si avvale quest’anno delle Direzione artistica dei musicisti ed autori Claudio Carboni e Carlo Maver.

I prossimi appuntamenti di Parolemusica

Venerdì 18 marzo, a Lagaro, primo appuntamento di “Ricordando Carlo Venturi”. Inizio alle 20.30, presso il Circolo OK di via Casoni 6, serata di ballo e di ascolto con l’orchestra di Davide Salvi.

Domenica 20 marzo, sempre per “Ricordando Carlo Venturi”, alle ore 16, nella Sala Consiliare del Municipio di Castiglione dei Pepoli (Piazza Marconi 1), incontro con Gianni Gherardi, relatore, e, alla fisarmonica, Simone Zanchini.

Il trittico di appuntamenti dedicato a Venturi si chiude con la data di sabato 2 aprile a Castel di Casio, presso Villa Torre, ex Mach2 Querciagrossa, dove, alle ore 20.30, è in programma il concerto e ballo “Secondo a nessuno”, con le musiche di Secondo Casadei interpretate da Claudio Carboni, sax; Daniele Donadelli, fisarmonica; Maurizio Geri, chitarra, voce; Michele Marini, clarinetto.

Domenica 3 aprile Parolemusica ritorna a Marzabotto, dove il Teatro Comunale (Via Matteotti,1) ospiterà, alle ore 16, il reading musicale “L’Attentissima” con Teresa De Sio e Valerio Corzani.

Il programma prosegue domenica 10 aprile, a Monzuno (Biblioteca Comunale Marri, Via Luigi Casaglia 1), dove, alle ore 16, si tiene Mamamusica “Concerto Disturbato”. Spettacolo di Chiara Bartolotta/Conduction per bambini da 0/24 mesi. In collaborazione con il Museo della Musica di Bologna e l’Associazione Musica e Nuvole.

Giovedì 14 aprile, alle ore 10, presso l’Istituto Fantini di Vergato (Via Bologna, 240) incontro “La situazione geopolitica nell’area del Medio Oriente”. Relatrice Marcella Emiliani, storica, con intermezzi musicali a cura di Carlo Maver e Claudio Carboni.

Incontro che sarà proposto con il medesimo format anche giovedì 21 aprile, sempre alle ore 10, presso l’Istituto Caduti della Direttissima, a Castiglione di Pepoli (Via Toscana 21).

Fra le due date, domenica 17 aprile, ore 16,  alla Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto (Via Aldo Moro, 2), l’incontro “Musica e Cinema”. Relatori Gianni Gherardi e il regista Giorgio Diritti, con la musica al pianoforte di Daniele Furlati.

A concludere la rassegna, giovedì 21 aprile, alle ore 20,30, nella cornice della Rocchetta Mattei (SP62 Riola /Savignano, nel comune di Grizzana Morandi) l’incontro di presentazione del libro di Riccardo Tesi, “La storia di uno dei protagonisti della musica italiana contemporanea”.

Il costo per l’ingresso agli spettacoli è di 5 euro. Abbonamento per la rassegna: 20 euro. Riduzioni: studenti e over 65. Il 14 e 21 aprile, mattinata, ingresso riservato e gratuito per gli studenti degli Istituti interessati.

Per informazioni: Unione dei Comuni Appennino bolognese, mob. 340 1841931.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi