Giorgio Diritti e Daniele Furlati – Un racconto tra cinema e musica a Marzabotto

Daniele Furlati al pianoforte copia2016/04/12, Marzabotto – Giorgio Diritti e Daniele Furlati Un racconto tra cinema e musica

Incontro musicale con il regista e il compositore e pianista domenica 17 aprile alla Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto per la rassegna “Parolemusica” 

Saranno Giorgio Diritti e Daniele Furlati i protagonisti dell’appuntamento della rassegna “Parolemusica – Voci che raccontano l’arte nel cuore dell’Appennino bolognese” in programma domenica 17 aprile, alle ore 16, alla Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto (via A. Moro, 2).

Un incontro musicale, con la partecipazione del giornalista Gianni Gherardi, che, secondo il format della manifestazione, vedrà alternarsi appunto le parole e la musica. In questo caso storie, avventure, aneddoti fuori e dentro il set raccontati dal regista e sceneggiatore pluripremiato Giorgio Diritti e le note al pianoforte suonate da Daniele Furlati, autore, insieme a Marco Biscarini, delle musiche che hanno fatto da colonna sonora a tutti i film diretti dal regista.

Dall’esordio con Il vento fa il suo giro (2005) che, realizzato con un piccolo budget, diventa un caso nazionale, partecipando a oltre 60 festival in tutto il mondo, vincendo una trentina di premi. Passando per L’uomo che verrà, pellicola toccante e originale incentrata sull’eccidio di Marzabotto, che vince nel 2009 al Festival Internazionale del Film di Roma e riceve parecchi riconoscimenti, tra i quali il David di Donatello come miglior film. Fino a Un giorno devi andare, girato in Brasile e in Trentino e presentato in concorso al Sundance Film Festival 2013, con protagonista Jasmine Trinca, vincitrice del Nastro d’argento come migliore attrice.

Come detto, l’appuntamento sarà anche l’occasione per apprezzare la maestria al pianoforte di Daniele Furlati. Oltre che nelle realizzazione di colonne sonore per film, nel corso della sua carriera ha curato l’accompagnamento musicale dal vivo al pianoforte di pellicole del cinema muto all’interno di importanti Festival Internazionali. Per il teatro ha composto “Novelle fatte al piano”  e “Asteroide Lindgren (ognuno ha la sua stella)”  e le musiche di scena per opere teatrali di Marinella Manicardi e Giorgio Diritti. E’ docente di Orchestrazione e Arrangiamento per la Musica applicata alle immagini e di Pratica pianistica alla Musica applicata alle immagini presso il Conservatorio di Musica Francesco Venezze di Rovigo.

“Parolemusica è organizzata dall’Unione Comuni Appennino bolognese in collaborazione con i Comuni interessati e Distretti culturali – Città metropolitana di Bologna. Direzione artistica di Claudio Carboni e Carlo Maver.

Il costo per l’ingresso agli spettacoli è di 5 euro. Riduzioni: studenti e over 65.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi