Accusato di aver preso la legna al boscaiolo rischia una roncolata in testa

.

2016/07/26, San Benedetto Val di Sambro – Accusato di aver preso la legna al boscaiolo rischia una roncolata in testa: 48enne denunciato dai Carabinieri. 

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Vergato hanno denunciato un 48enne italiano per minaccia aggravata, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Sabato sera, la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto di un 64enne il quale riferiva che a seguito di una discussione avuta con il suo vicino di casa, il 48enne denunciato, quest’ultimo, dopo averlo minacciato con una vecchia roncola, si era allontanato a bordo di un fuoristrada. Rintracciato poco dopo, il 48enne è stato trovato in possesso della roncola che i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro. Ricostruendo i fatti, è emerso che le parti avevano litigato a seguito del presunto furto di un pezzo di legno ad opera del 64enne nei confronti della fascina del 48enne.

All: Foto – Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Vergato.

Fonte; Comando Provinciale Carabinieri Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al fine di evitare spam tra i commenti vi invitiamo ad inserire la stringa che vedete qui rappresentata nello spazio successivo.

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input
 = 
Grazie della collaborazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi