E quindi uscimmo a riveder le stelle… a Liserna, la notte di San Lorenzo

2017/08/10, Vergato, Liserna – Giovedì 10 agosto 2017 ore 21 appuntamento a Liserna chi a piedi, chi in auto e ancora altri con la navetta da Vergato, Piazza Capitani della Montagna, scelta utile a limitare l’accesso a Liserna per evitare problemi di parcheggio, tutti a vedere;
“Stardust – andando incontro un cielo cadente” Affascinante concerto-racconto per armonica a bocca e puntatore laser dell’eclettico musicista Angelo Adamo, evento con il patrocinio del Comune di Vergato e Unione dei Comuni dell’appennino bolognese nell’ambito della manifestazione INFRASUONI XVI edizione.

L’attesa non è andata delusa, un folto numero di spettatori che ha impegnato la navetta fino alle 21,45, ha potuto assistere alle spiegazioni delle mappe del cielo, orse minori e maggiori, costellazioni e stelle polari, movimenti planetari e anelli come ballerine o atlete in esibizioni sul ghiaccio, hanno coinvolto il pubblico, già sorpreso per il notevole numero di “stelle cadenti” le cui scie luminose sono state accompagnate dai prevedibili urli di gioia. Ognuno di noi si è portato a casa almeno una decina di questi fenomeni naturali considerati da sempre segni prodigiosi. I brani musicali hanno fatto da intermezzo alle spiegazioni purtroppo “disturbate” da una luna particolarmente luminosa che ci ha voluto insegnare che la notte non è poi così buia.

I ringraziamenti dell’assessore Ilaria Nanni a nome dell’amministrazione comunale sono andati al folto pubblico per la sua presenza ma soprattutto al proprietario del terreno, Angelo Sibani, che ha messo a disposizione il prato, punto ottimale per le osservazioni della volta celeste, mentre  Angelo Adamo (musicista astronomo) ha invitato a passare parola… chissà che il prossimo anno non si ripeta?

Si ripete in questi giorni la tradizionale festa di Liserna il 13 agosto, cerimonie religiose con processione al pomeriggio, musica, balli, gastronomia e presentazione del libro; Il ladro di scarpe di Silvano Monti con Amleto Gardenghi e Adriano Gentilini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al fine di evitare spam tra i commenti vi invitiamo ad inserire la stringa che vedete qui rappresentata nello spazio successivo.

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input
 = 
Grazie della collaborazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi