Giuditta Uliani – Caro Matteo ti scrivo…

2015/04/21, Vergato – Riceviamo da Giuditta Uliani e pubblichiamo.

VN24_Uliani Giuditta_IMG_0854Giuditta Uliani Consigliere Comunale Lista Civica Noi Voi Vergato

Vergato, 22 Aprile 2015

Caro Matteo ti scrivo,

perdona la mia irriverenza nel darti del tu, ma sei stato proprio tu ad impostare questa informalità nei confronti della tua figura. Quindi da quasi coetanea e soprattutto nella mia figura da Consigliere Comunale ti scrivo in questa occasione che non so se potrà più riproporsi.

Oggi tu sei ‘sceso’ fra noi, probabilmente mi dicono in elicottero, e mi dispiace che tu non abbia potuto percorrere quella strada che porta fino a qui in auto, poiché proprio nell’ultimo mese dopo anni di abbandono, gli operai dell’Anas si sono dati un gran da fare a cercare di rimetterla a posto e proprio per questo ti invito a venire a trovarci più spesso.

Ora che sei qui, ti chiedo di fare una riflessione su quello che rappresenta da queste parti la Festa della Liberazione, poiché noi questa festa l’abbiamo nel cuore, è parte di noi. Da queste parti ogni famiglia ha la propria storia da raccontare su quegli anni, ognuno di noi ha imparato la “Storia” direttamente dalle parole di chi l’ha vissuta e non l’ha studiata sui libri. In queste montagne che ci circondano, i nostri nonni sopravvissuti alla guerra ed alle barbarie umane ci hanno donato la Nazione ed è proprio qui che è nata la “Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati.

Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità della nazione, andate là, o giovani, col pensiero, perché là è nata la nostra costituzione”. (Piero Calamandrei, Discorso ai giovani sulla Costituzione nata dalla Resistenza. Milano, 26 gennaio 1955)

Quello che vorrei chiederti è di far diventare la festa della Liberazione anche la Festa del Ringraziamento, un ringraziamento ufficiale, verso coloro che sono morti per noi e sono vissuti per noi. Io credo che sia giunta l’ora dopo 70 anni di celebrare questa giornata pensando che i nostri nonni, hanno combattuto per la Vita ed in questa ottica dobbiamo pensare alla vita e non alla morte. In questi anni sono state spese tantissime parole, senza dare a noi giovani concretezza; i nostri nonni sono morti per darci un futuro per darci una speranza, ed in 70 anni, ai giovani sono arrivate sempre e solo belle parole. E’ ora di dare concretezza anche alle tue di parole caro Matteo, è ora di passare dalle parole ai fatti e solo tu lo puoi fare.

Per celebrare davvero questa Festa, noi, discendenti di questi luoghi, abbiamo bisogno che la politica ci

risponda con dei fatti, solo così potremo rendere davvero omaggio ai caduti, poiché solamente con i  fatti li avremo davvero resi, orgogliosi di noi.

Giuditta Uliani,

Consigliere Comunale del Comune di Vergato (BO),

Lista Civica Noi Voi Vergato.

Giuditta Uliani Capogruppo Lista Civica Noi Voi Vergato

e-mail: listacivicanoivoivergato@gmail.com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi