Il Castello della Rocchetta Mattei a Riola ritorna a risplendere

140611_Riola_Rocchetta2014/06/11, Riola – Sette anni di restauri e 12 milioni e oltre… di euro spesi dalla Fondazione CARISBO, per riportare alla luce una meraviglia della nostra vallata. Alla presentazione del progetto Carisbo, di una costituenda Associazione per l’utilizzo del castello e la valorizzazione dell’indotto erano presenti due rappresentanti di VergatoNews24, il prof. Dario Mingarelli, esperto di storia locale e l’operatore Luciano Piacenti che ci ha mandato queste fantastiche immagini e quelle che seguiranno nei prossimi giorni. Un sentito ringraziamento alla Fondazione Carisbo per l’invito.

..Si è svolta Mercoledi 11 Giugno 2014 in Rocchetta Mattei, fresca di restauro conservativo operato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, un incontro di aggiornamento sul Progetto di recupero e riuso della Rocchetta Mattei.

VN24_Riola_Castello Rocchetta Mattei_150406Il programma dell’incontro prevedeva un saluto del Pres.Dott. Leone Sibani e l’illustrazione degli scopi dello Statuto di una costituenda Associazione per la la gestione della stessa Rocchetta Mattei, da parte dei Consiglieri Gianandrea Rocco di Torrepadula e Antonio Rubbi. I relatori hanno messo in evidenza lo sforzo economico prodotto dalla Fondazione per un complesso architettonico della Valle del Reno che meritava di essere salvato, ma nel contempo la necessita’ di mettere in piedi una Associazione che, senza ulteriori oneri per la Fondazione, gestisca il complesso.

  Sono stati invitati gli operatori economici della Valle, gli amministratori locali, i rappresentanti dell’Unione dei Comuni e gli operatori culturali, che hanno presentato progetti e interventi per la eventuale gestione. La riunione si è conclusa con una visita guidata al complesso architettonico che ha mostrato tutto il suo splendore pienamente recuperato dallo splendido intervento di restauro.

Riola, 11 giugno 2014 Dario Mingarelli

Aggiornamento articolo: La rocchetta Mattei riapre ai visitatori

Il primo video… le splendide immagini del castello restaurato.

COMUNE DI GRIZZANA MORANDI
Città Metropolitana di Bologna
Riapre al pubblico la ROCCHETTA MATTEI
dal 9 agosto sarà visitabile nei fine settimana con i seguenti orari; dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 Prezzi: adulti 7 Euro, ridotti 5 Euro, Gratis bambini 0-5 anni

L’iniziativa è il risultato importante dei lavori di restauro realizzati dalla Fondazione Carisbo e
dell’accordo con il Comune di Grizzana Morandi e l’Unione Comuni Appennino Bolognese per rendere fruibile al territorio e ai turisti l’affascinante edificio 3 agosto 2015 – Grazie all’accordo tra Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e il Comune di Grizzana
Morandi, in sinergia con l’ Unione Comuni Appennino Bolognese e Città Metropolitana di Bologna, riapre al pubblico dopo anni, la Rocchetta Mattei.

Dal 9 agosto, lo storico ed affascinante “castello”, fatto costruire nel 1850 dal Conte Cesare Mattei
sulle rovine di un antico maniero risalente al 1200, nella frazione di Savignano (Comune di Grizzana
Morandi), a circa 45 chilometri da Bologna, sarà nuovamente visitabile al pubblico nelle giornate di sabato e domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Un importante risultato reso possibile grazie alla collaborazione della Pro Loco e delle associazioni di
Riola che rende in via sperimentale nuovamente fruibile, al territorio e ai turisti in visita sull’Appennino
bolognese, un luogo di interesse storico e monumentale di rilievo internazionale.

Emblema inconfondibile della Valle del Reno, la Rocchetta Mattei è ancora oggi punto di riferimento
fondamentale nella zona e meta amatissima.
Acquistata nel 2005 dalla Fondazione Carisbo è stata, in questi anni, oggetto di un intervento di
recupero di tipo conservativo volto non al solo restauro del bene architettonico, ma ad una più ampia
valorizzazione del medesimo, al fine di realizzare un polo multifunzionale a livello nazionale e internazionale, tappa irrinunciabile nell’ambito del percorso culturale, artistico ed eno-gastronomico del nostro Appennino. Ad oggi sono stati portati a perfetto restauro circa i 2/3 del complesso.

Il Sindaco Graziella Leoni: “La Fondazione Carisbo con l’acquisto e il restauro della Rocchetta Mattei non
ha semplicemente salvato un immobile unico da sicuro degrado ma ha investito nella comunità
dell’Appennino e nelle sue potenzialità. Oggi che finalmente si avvera il sogno della riapertura del Castello e questo luogo incantato viene reso nuovamente al territorio, desidero esprimere la riconoscenza nei confronti della Fondazione a nome delle Istituzioni e dei cittadini, con la certezza che la Rocchetta potrà rappresentare elemento di caratterizzazione per il contesto metropolitano.”
Il Presidente Sibani “Il recupero della Rocchetta Mattei e’ stato un rilevantissimo impegno completato
con qualità e risultati straordinari che tutti potranno a breve apprezzare. Questa opera ha le potenzialità per essere motore e traino anche allo sviluppo culturale e turistico del territorio, in particolare quello della Valle del Reno, obiettivo che dalla sua nascita, all’inizio degli anni 2000, ha accompagnato la Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna. Il risultato raggiunto grazie alla pronta collaborazione delle istituzioni e del volontariato locale è un primo passo importante che consentirà non solo di rendere fruibile al pubblico un “gioiello” di grande valore ma sperimentare nuove soluzioni e/o modalità di collaborazione.”
Per informazioni: Tel. 0516730311 (Comune di Grizzana Morandi – Centralino)
Il Sindaco
Graziella Leoni

Comments are closed.

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi