Prunarolo – Posa della targa in memoria di Alberto Veronesi. Nel video; la struttura, le interviste

2019/10/18, Vergato – Prunarolo – Una targa in memoria di Alberto Veronesi.
Il benefattore che ha donato ad ASP un fondo per finalità socio-assistenziali.


Con la posa della targa in memoria di Alberto Veronesi ASP Città di Bologna, oltre ad esprimere nuovamente sincera e profonda gratitudine alla famiglia per l’atto di generosità e fiducia dimostrata, assume un impegno sulle finalità del fondo ricevuto in donazione.
L’immobile donato con vincolo di destinazione socio-assistenziale è una rilevante proprietà nel Comune di Vergato (BO), frazione di Prunarolo, composta da terreni e boschi, struttura ricettiva e alloggi.
“Il percorso che iniziamo oggi – afferma la Dottoressa Rosanna Favato Amministratrice unica di ASP Città di Bologna – è un vero e proprio patto di collaborazione con il territorio, per mettere insieme risorse e bisogni. In accordo con l’Amministrazione comunale di Vergato abbiamo condiviso l’opportunità di immaginare un progetto che coinvolga adulti e giovani della Valle del Reno in cerca di occupazione con necessità di essere formati e di acquisire competenze specifiche”.
La presenza odierna dell’Amministrazione comunale, delle Associazioni, degli Enti e cittadini legati alla realtà del Comune di Vergato unisce un’intera comunità nel ricordo della generosità di un benefattore e nella progettazione di un luogo che sarà a servizio di molti.
Bologna, 18 ottobre 2019

Fonte; Ufficio Comunicazione ASP CITTÀ DI BOLOGNA – Azienda pubblica di servizi alla persona

L’intervento del sindaco di Vergato Giuseppe Argentieri.

Nuovo! Trascrizione  in digitale dei discorsi e delle interviste…

Oggi siamo a Prunarolo dove  l’ASP ha inaugurato una targa ad Alberto Veronesi per il motivo che la famiglia Veronesi ha donato questa tenuta costituita da varie strutture splendidamente mantenute ed efficientate a livello energetico e che consta anche di circa 60 ettari di terreni. L’importanza di questa giornata ovviamente, al di là di questo donazione all’ASP di Bologna, è che segna l’avvio di un processo di progetti, di progettualità legate a un aspetto sociale che d’accordo con il comune di Vergato e con l’Unione dei Comuni e coinvolgendo quindi tutte le associazioni che sul territorio operano già nel mondo dell’associazionismo e del volontariato e del sostegno alla persona, si pensa di finalizzare al recupero di quelle persone di quelle emergenza lavorativa che spesso poi ricade anche in una emergenza abitativa familiare che qua potrebbe trovare una sua dignità sia in percorsi di recupero quindi di laboratori su varie tematiche e ovviamente legate a quello che questo territorio può offrire. quindi si ipotizzano situazioni di allevamento, di agricoltura, ma non solo per il reinserimento lavorativo ma anche proprio come possibilità per nuclei familiari di potersi insediare in maniera attiva in una dinamica di questo tipo. E’ovvio che questo percorso passa necessariamente attraverso il coinvolgimento di tutto quello che è la realtà territoriale e sia come comunità quindi creando un forte legame con le comunità locali ma anche proprio come strutture politiche amministrative che operano non solo nel comune di Vergato ma in maniera più unitaria nell’ambito dell’Unione dei Comuni. Questa è veramente una giornata importante e ringraziamo la famiglia Veronesi per questa donazione, questa scelta ASP  di Bologna, che ha aperto da subito un dialogo col territorio e inauguriamo la targa ad Alberto  che è stata posata sottolineando come sia opera degli scalpellini, scalpellini in particolare da noi di Montovolo. È una realtà  anche in questo caso manifatturiera, potremmo definirla, di estrema importanza e che sta ritrovando una sua dignità sia artistica ma anche proprio per lavori per edifici per recupero di monumenti e quant’altro. Su questo percorso l’Unione dei Comuni, su questo tema, sta già svolgendo dei percorsi di recupero, di insegnamento a cui vi invito a prestare grande attenzione perché potrebbe essere sempre un’altra opportunità lavorativa e soprattutto di riscoperta e mantenimento delle tradizioni che il nostro Appennino offre ed è estremamente ricco.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi