Il Consorzio della Mela Rosa Romana ha presentato le linee guida

2019/12/19, Vergato – Ecco una sintesi della relazione sull’evento conclusivo di questo 2019 dedicato alla mela Rosa Romana, l’incontro tra soci e appassionati per stabilire le linee guida per il futuro di questo frutto.

Lunedi 16 Dicembre 2019 presso l’Unione dei Comuni nella sede di Vergato, il Consorzio della Mela Rosa Romana ha presentato sia ai soci che agli appassionati e soprattutto ai politici, le linee guida sulle quali si intende operare  al fine di raggiungere gli obiettivi della conservazione, della produzione e commercializzazione  della nostra eccellenza pomologica. Dopo una breve introduzione del Presidente Mingarelli Dario, che ha comunicato  l’esito dell’incontro effettuato con la Direzione dell Emil Banca che ha dato piena disponibilità come partner privilegiata del progetto, il segretario Marco Bondioli ha illustrato le linee operative e il programma del Progetto Mela Rosa Romana dell’Appennino Tosco Emiliano.

Dopo aver spiegato la filosofia che sta alla base della operatività che si vuole promuovere, Bondioli  ha evidenziato i punti chiave sui quali si svolgerà l’attività del consorzio e gli spunti progettuali che potranno poi essere approfonditi e suggeriti a tutti coloro che intenderanno sviluppare l’attività legata a questo progetto. Un obiettivo quanto mai importante è la mappatura e il censimento degli alberi antichi  e il conseguente ripristino a fini di clonazione e qualificazione.Viene prevista (già in fase operativa) una stretta collaborazione con l’Università per un percorso di attività vivaistica certificata e standardizzata; un supporto agronomico completo  per chi vorrà impiantare frutteti che andrà dalla scelta della pianta più idonea  fino ai sistemi di potatura e gestione. Altri aspetti fondamentali saranno la promozione di una stretta collaborazione con ristoranti, enoteche, locali di aperitivo….collaborazione con pro loco ed eventi gastronomici, nonchè la collaborazione per la creazione di un portale di enogastronomia e turismo.

Particolarmente incentivata sara’ la definizione di percorsi tra le aziende e i privati del circuito Mela Rosa Romana, i modelli di vendita, i negozi, la vendita diretta, la piccola e grande distribuzione, i prezzi e il marketing….Per quanto attiene la filiera produttiva, le proposte del Consorzio vanno verso una organizzazione di un sistema di raccolta e consegna in un magazzino condiviso che funga anche da confezionamento per il prodotto da vendere fresco e da smistamento verso la trasformazione sia per il prodotto fresco che per  i derivati (succhi, aceto, dolciumi…..) L’assemblea si è conclusa con l’assaggio di meravigliosi esemplari di mele portati da produttori locali.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi