A Camugnano arrivano “Musica e nuvole”: una rassegna dedicata alla musica italiana

2019/12/29, Camugnano – A Camugnano arrivano “Musica e nuvole”: una rassegna dedicata alla musica italiana.

Le serate celebreranno la grande tradizione della musica d’autore italiana: Guccini, Mina, Gianni Morandi, Lucio Dalla. Con un’eccezione a febbraio quando la scena sarà tutta per lo scrittore e giornalista Giorgio Comaschi.

Comincerà sabato 28 dicembre la rassegna musicale “Musica e nuvole” ospitata dalla Sala del Parco in piazza Kennedy a Camugnano e diretta dall’associazione “Le nuvole” con il patrocinio del Comune di Camugnano e dell’Unione dell’Appennino bolognese. Il primo artista a salire sul palco Gianluca Magnani, chitarra e voce, che si esibirà in un tributo a Francesco Guccini intitolato “Un altro giorno è andato”. Tutti gli spettacoli sono gratuiti e hanno inizio alle 21.

Secondo appuntamento in clima natalizio il 4 gennaio con Roberto Vitale e Massimiliano Usai, due musicisti locali che si sono fatti conoscere ben oltre i confini regionali e che celebreranno il nuovo anno con le canzoni dell’album “Illumina” di Roberto Vitale. Il  25 gennaio secondo tributo ad una grandissima artista italiana: Silvia Testoni (voce) e Marco Ghilarducci (pianoforte) saranno protagonisti di “Mina Vagante”, un tributo nella carriera della più grande cantante italiana.

Il 22 febbraio si cambia registro: per una volta infatti non sarà la musica in primo piano ma la scrittura, quella divertente e profonda di Giorgio Comaschi che presenta il suo ultimo lavoro letterario, “.com”, intervistato da Marco Tamarri. Il 21 marzo la musica protagonista sarà quella di Gianni Morandi, interpretata dal duo italiano di Luca Fattori e Alessandro Betti.

Ultimo appuntamento il 18 aprile con il ricordo di Lucio Dalla affidato alla voce di Na Isna, la chitarra, voce e pianoforte di Gianluca Magnani e la tromba, flicorno e tastiere di Enrico Pasini.

Per l’associazione “Musica e nuvole” di Sasso Marconi non si tratta di una prima volta: oltre ad aver collaborato in diverse occasioni con l’Unione dell’Appennino bolognese, ha infatti portato in scena negli anni scorsi a Camugnano un concerto dedicato a Fabrizio De Andrè: il successo lusinghiero li ha spinti a proporre dunque una rassegna più corposa. «La nostra associazione opera da una ventina d’anni» spiega uno degli associati, Danilo Malferrari «ha sede a Sasso Marconi e si è specializzata in concerti e rappresentazioni teatrali dedicate ai grandi della canzone d’autore. Abbiamo prodotto libri e cd ma la nostra passione sono gli spettacoli dal vivo che portiamo in giro: tra i nostri maggiori successi ci piace ricordare uno spettacolo dedicato a John Lennon e quello su De André la cui calorosa accoglienza ci ha spinti a tornare a Camugnano»

Fonte e foto; Ufficio Stampa Unione dei comuni dell’Appennino bolognese

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi