Scoperto un capolavoro di Guizzardi da Sgarbi a Vergato

2020/01/16, Vergato – …siete dei coglioni incapaci… le parole indirizzati agli amministratori nuovi e… vecchi o a tutti i vergatesi? Queste le parole “live” che sentirete nel video con la “puntata” della visita del prof. Vittorio Sgarbi nella sala consiliare del Palazzo Comunale di Vergato, palazzo che un vecchio assessore alla cultura voleva trasformare nel “Palazzo della Cultura” con pinacoteca e sale museali… Le parole che il professore ha utilizzato usando il suo linguaggio abituale in verità non possono che essere condivise se rivolte a tutti noi, a volte non ci accorgiamo di quello che abbiamo davanti agli occhi. 

La vicenda;

Durante la visita alla sala dove sono istallate le “Finestre di Ontani” , Sgarbi ha notato le due tele poste sulle pareti  e da li è iniziata l’ispezione sui dipinti e nella parte posteriore con la scoperta, la tela posta alla sx. della sala è un’opera di Giuseppe Guizzardi  raffigurante Socrate che disputa con Aspasia e Alcibiade, con quale metodo? Con i suoi occhi lampeggianti? No! 

Guardate il video e lo saprete…

Ma da ieri chi si reca in Sala Consiliare sia per l’attività degli amministratori o per turismo non potrà fare a meno di puntare gli occhi su quelle tele relegate ad arredo, per troppo tempo.

La sequenza fotografica dell’indagine sulle tele, dopo la scoperta del Guizzardi, l’esame della seconda tela ha portato all’identificazione dei dati di inventario dei Beni Culturali e si procederà all’identificazione. Questa volta una targhetta come quelle che sono state messe in Chiesa non potrà mancare…

Aggiornamento al 19/01/2020 – La notizia è stata pubblicata su “Il Resto del Carlino” di oggi.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi