Vergato Heart gli artisti donano le loro opere per un’asta di beneficenza

2020/04/19, Vergato – Si chiama “Vergato Heart” l’asta benefica organizzata da Vergato Arte e Cultura  per il weekend da sabato 18 a lunedì 20 aprile in occasione di quella che avrebbe dovuto essere l’undicesima edizione della rassegna d’arte che a maggio riempie le strade della cittadina appenninica di artisti e appassionati d’arte.

L’emergenza sanitaria infatti impedisce, per il momento, di allestire gli spazi espositivi all’interno dei quali apprezzare opere di scultura, pittura, fotografia, installazioni, per non parlare dei concerti musicali e dei convegni sull’arte che erano ormai diventati un appuntamento fisso per gli amanti della cultura dell’Appennino  e non.

Tuttavia il direttivo dell’associazione, guidato dalla presidente Giuditta Uliani non si è perso d’animo e ha deciso di trasformare l’appuntamento in un’ occasione per fare del bene: «La nostra manifestazione era prevista a maggio e per il momento è rimandata» spiega la presidente. «Abbiamo coinvolto gli artisti che in questo momento sono particolarmente attivi sul territorio. Verranno messe all’asta sculture, fotografie, illustrazioni, dipinti, e il ricavato devoluto in beneficenza. Tramite l’arte e la cultura abbiamo voluto dare un segnale di aiuto concreto nei confronti delle persone che in questo momento sono in difficoltà».

Da sabato 18 aprile alle 12 fino a lunedì 20 aprile alle 12 sarà possibile partecipare ad un asta organizzata sulla pagina Facebook di Vergato Arte XI, dove verranno pubblicate le opere di una trentina di artisti che hanno aderito all’iniziativa. Si parte da una base d’asta di 50 € e si può rilanciare di 10 € minimo per ogni offerta. Le modalità sono molto semplici: sotto la foto delle opere all’asta sarà possibile inserire un’offerta. L’opera sarà assegnata a chi, al termine dell’asta, avrà offerto la cifra maggiore.

Il regolamento

Gli aggiudicatari al termine dell’asta dovranno pagare l’opera versando la cifra corrispondente all’associazione la quale provvederà a versare il totale dell’importo incassato, pubblicando la ricevuta, sull’IBAN dei servizi sociali dell’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese, messo a disposizione in questi giorni per raccogliere donazioni finalizzate alla lotta al Covid-19: le risorse saranno destinate al sostegno per le strutture sanitarie e socio-sanitarie territoriali, per l’acquisto di attrezzature e presidi sanitari e dispositivi medici, per iniziative sociali di sostegno e assistenza alla popolazione del territorio.

Per ricevere l’opera bisognerà attendere ovviamente che le misure restrittive attualmente vigenti ne consentano la spedizione.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi