CAU di Vergato – Argentieri e Sandoni: Parlano le cifre del monitoraggio

2024/02/03, Vergato – CAU di Vergato: monitoraggio dell’attività

1363 accessi registrati tra l’8 novembre 2023 e il 21 gennaio 2024

Lunedì 29 gennaio si è riunito a Vergato il Comitato di Distretto Socio-Sanitario dell’Appennino Bolognese, presente il Presidente Alessandro Santoni, il Sindaco di Vergato Giuseppe Argentieri, il Direttore Generale dell’Azienda USL Paolo Bordon, il nuovo Direttore Sanitario Andrea Longanesi ed il Direttore di Distretto Sandra Mondini. Focus del dibattito, il percorso relativo al nuovo CAU di Vergato; nello specifico si sono approfonditi i seguenti argomenti:

  •  aggiornamento dei dati delle attività del CAU di Vergato, anche in confronto a quelli di funzionamento dell’ospedale ante 2019 con il pronto soccorso funzionante h 24, ovviamente riferiti allo stesso periodo;
  • il numero di ricoveri effettuati all’Ospedale di Vergato, avvenuti dopo la visita al CAU;
  •  sempre con riferimento all’Ospedale di Vergato, aggiornamento dei dati sulle attività ambulatoriali svolte (sedute effettuate, numeri), la percentuale di copertura della richiestaproveniente dai cittadini del Distretto, oltre alla programmazione delle prossime riaperture;
  •  aggiornamento dei dati delle attività del Pronto Soccorso di Alto Reno Terme, necessari per capire se ed in che modo l’apertura del CAU di Vergato può avere influenzato in termini diqualità e quantità tali attività;
  • quali strategie si intende porre in campo per far sì che la riforma dei CAU possa contribuire aridurre gli accessi ai PS.
  • Durante la seduta sono stati illustrati i dati dei primi due mesi di funzionamento, dai quali in estrema sintesi è emerso che:
  • il CAU di Vergato ha visto, dall’8 novembre 2023 al 21 gennaio 2024, 1363 accessi totali, contro i 1584 del PS nello stesso periodo tra l’8 novembre 2019 e il 21 gennaio 2020. Gli accessi diurni sono stati pari all’89%, contro il 79% del 2019-20; quelli notturni l’11% contro il 21% del 2019-20;
  • Per quanto riguarda le fasce di età, gli accessi hanno riguardato nel 60% dei casi persone tra i 18 e i 64 anni, mentre gli ‘over 74’ si attestano sul 19% degli accessi, così come accadeva al PS nello stesso periodo del 2019-20;
  • Al 16 di gennaio si sono registrati 1283 accessi, di cui la maggior parte provenienti dai Comuni di Vergato (426), Marzabotto (219), e Grizzana Morandi (130);
  • Confrontando gli accessi con il PS di Porretta Terme nel periodo 8/11/23-21/01/24, si contano 2695 accessi su Porretta a fronte dei 1363 del CAU di Vergato. Nello stesso periodo dell’anno precedente (8/11/22-21/01/23) a Porretta si registravano 2550 accessi e a Vergato 1130.

Dall’illustrazione dei dati dell’attività del Cau da parte dell’Azienda Ausl – riferisce il Sindaco di Vergato Giuseppe Argentieri – emerge come l’accesso da parte dei cittadini sia sostanzialmente sovrapponibile all’attività del PS h24 nel periodo pre-covid (2019/2020), dato questo sicuramente positivo.

In un’analisi dei bisogni del territorio, ritengo però indispensabile che si attivino i protocolli per l’accesso delle ambulanze del sistema 118 di rientro dalle chiamate con codici di bassa intensità, tecnicamente codici 1, presso il CAU di Vergato, oltre ad un potenziamento e facilitazione dei percorsi di ricovero nel reparto di medicina dal CAU stesso; operazioni queste che, insieme ad una promozione corretta del servizio, alleggerirebbero in maniera importante il PS di Porretta Terme. La conferma dell’attività di chirurgia ambulatoriale già avviata per le specializzazioni di maxillo-facciale, dell’oculistica e della chirurgia generale e dell’ortopedia in fase di attivazione, abbinate alla conferma dell’acquisto delle nuove apparecchiature diagnostiche quali TAC e Telefundus, confermano il mantenimento degli impegni presi da parte dell’assessorato regionale e dell’Azienda su cui vigiliamo costantemente come Comitato di Distretto.

Considero molto positivo anche il fatto che tra fine marzo ed inizio aprile si svolga il concorso per la nomina del Primario, auspicando una volontà concreta di potenziamento del reparto di medicina generale, sia nel personale medico ed infermieristico che nelle apparecchiature operative da parte della dirigenza aziendale e dell’assessorato regionale. Ringrazio Onlus per la vita che conferma il suo decennale impegno a favore della struttura vergatese effettuando l’ennesima donazione di apparecchiature, indispensabili per la salute dei nostri cittadini, in questo caso un Riunito per le attività odontoiatriche”.

Così Alessandro Santoni, Presidente del Comitato di Distretto:

“Se da un lato fa molto piacere vedere che in termini di quantità le attività del CAU sono tornate confrontabili in numero a quelle del PS in epoca pre-covid, con una importante riduzione dei tempi di attesa anche grazie al funzionamento H24 della struttura, in un’ottica di prospettiva occorre ancora lavorare su vari aspetti operativi e procedurali, e soprattutto sulla comunicazione, importante anche per ridurre gli accessi e soprattutto i tempi di attesa dei codici minori al PS di Porretta.

Su questi punti, evidenziati dalla assemblea dei Sindaci, l’Azienda USL si è impegnata a proseguire il percorso di implementazione e miglioramento dei servizi, percorso che dovrà portare anche all’attivazione di attività chirurgiche ambulatoriali, in accordo con l’Ospedale Rizzoli di Bologna. In questo quadro è stato importante anche avere certezze sulla fornitura della nuova TAC, sull’acquisto di attrezzature specialistiche per le visite oculistiche, nonché l’avanzamento degli interventi strutturali che stanno interessando il nosocomio”.

Fonte; Martina Mari – Ufficio Stampa Unione Comuni Appennino Bolognese

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi