Viabilità a Vergato – L’ex assessore Sergio Di Fresco e la sua personale analisi

VN24_151023_Vergato strade_192015/10/25, Vergato – Mentre apprendiamo dell’intervento su via Galvani e via Bacchetti che riportiamo integralmente a conferma del Piano di ridisegno della viabilità cittadina, giunge quello che viene precisato dall’autore stesso, l’ex assessore Sergio Di Fresco, la sua personale analisi, sullo stato della viabilità nel nostro territorio.

VIA GALVANI VIA BACCHETTI – https://www.facebook.com/Amministriamo-il-Comune-di-Vergato-581594248650958/

Eseguito il primo stralcio dei lavori previsti in queste via dal piano della viabilità pedonale e della sosta. Abbiamo reso movibile il fittone che chiude l’incrocio di Via Galvani con via Cavour e abbiamo fissato le tabelle di indicazione della via (da ambo i lati). Questo permette il transito dei mezzi di emergenza che possono anche facilmente individuare la via. Seguirà la delimitazione degli stalli di sosta in via Bacchetti e la riapertura dell’incrocio con via Sangiorgi.

foto di Amministriamo il Comune di Vergato.
Il parere dell’ex assessore Sergio Di Fresco;
PERSONALE ANALISI SULLO STATO DELLA VIABILITÀ’ NEL NOSTRO TERRITORIO
Affrontare, oggi, il tema della viabilità, è molto complesso in quanto bisogna associare più fattori.il nostro territorio, purtroppo, visto il suo assetto pedo-montano, è soggetto ad un degrado idro-geologico che è continua causa di interruzioni viarie dovute a frane e smottamenti che, in alcune circostanze, sono risultate di enorme gravità. Risulta, pertanto,essenziale considerare la rete stradale del nostro Comune in due distinte identità, e cioè da una parte le strade che interessano il contesto urbano, dall’altra le arterie extra urbane che collegano le frazioni e che maggiormente soffrono il dissesto idrogeologico. L’analisi delle cause di questo importante e grave fenomeno geologico partono da molto lontano. Lo spopolamento della montagna e, di conseguenza, l’abbandono delle terre da parte degli agricoltori che regimavano, con intelligenza, il deflusso delle acque meteoriche è, senza dubbio, una delle concause che ha aggravato detto fenomeno. Non può non evidenziarsi, inoltre, anche il fattore climatico che, negli ultimi anni, ha assunto caratteristiche tropicali causando non pochi dissesti con precipitazioni che hanno assunto caratteristiche di tipo tifonico. Quanto sopra considerato non deve, però, essere una scusante per i mancati interventi degli organi preposti alla tutela del territorio. E’ anche vero, che i Comuni come il nostro, si sono trovati ad affrontare situazioni al di là delle proprie possibilità economiche, senza, peraltro, sostanziali aiuti da parte governativa. Occorre, quindi, fare una urgente politica di prevenzione e di costante manutenzione sollecitando continuamente gli Enti interessati affinché si assumino le proprie responsabilità. Altro capitolo è, invece, la viabilità urbana. Vero è che in questi anni le risorse a disposizione hanno limitato gli interventi manutentori, ma è anche vero che è mancata una dettagliata programmazione. Si ritiene che occorre cambiare politica, occorre predisporre un oculato programma di interventi, nell’arco della legislatura, tali da mettere in atto una viabilità più sicura. Occorre, altresì, nell’ambito della sicurezza viaria, rivedere la distribuzione degli stalli di sosta. In particolare bisogna rimappare i parcheggi del centro storico ai fini di ridare decoro e dignità al Palazzo dei Capitani e, nel contempo, permettere ai cittadini e ai turisti di parcheggiare in zone limitrofe senza per questo oscurare la bellezza del Palazzo e dell’antistante piazza. Si ritiene, inoltre, necessario, dare vita al nostro centro cittadino, rivedendo, laddove le capacità finanziarie lo permettessero, l’arredo della P.zza dei Capitani inibendo, nel contempo, il passaggio ai veicoli. Piazza dei Capitani deve essere sentita come luogo d’incontro e vero cuore del paese.
Lavori in corso…

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi