“Alcol e violenza” Carabinieri intervengono per sedare una lite e un Maresciallo finisce all’Ospedale

Foto repertorio

2018/07/20, Porretta Terme – “Alcol e violenza”. Carabinieri intervengono per sedare una lite e un Maresciallo finisce all’Ospedale.

I Carabinieri della Stazione di Alto Reno Terme hanno arrestato un quarantanovenne marocchino per resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali. E’ successo questa notte, quando la Centrale Operativa del 112 è stata informata che due persone ubriache stavano litigando nei pressi di un bar situato in Viale dei Caduti. All’arrivo dei Carabinieri, uno dei due litiganti si è tranquillizzato, mentre l’altro, ha dato un pugno in faccia a un Maresciallo. L’aggressore, identificato nel quarantanovenne marocchino, residente a Castel di Casio e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è finito in manette ed ha trascorso la notte in camera di sicurezza. Questa mattina è stato tradotto in Tribunale, a Bologna. Il Maresciallo è stato trasportato al Pronto Soccorso ed è stato dimesso con una prognosi di otto giorni: “Trauma del naso e dell’occhio sinistro”. In sede di giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e il marocchino è stato rimesso in libertà, in attesa dell’udienza posticipata a dicembre.

Fonte e foto – Comando Provinciale Carabinieri Bologna

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi