“La confraternita D’la Carsènt da l’Ua” debutta in piazza, ecco le facce

2018/12/24, Vergato – Debutto in pubblico. Ecco le facce dei “primi” confratelli de “La confraternita D’la Carsènt da l’Ua”;

Amleto Gardenghi – Meglio conosciuto come il Dott. Balanzone nella compagnia dei burattinai Vergatesi, appassionato produttore di un nocino valutato dall’Accademia del Nocino di Modena, commentatore per il Vergato Club Rosso Blu, attività abbandonata per demeriti degli oggetti del commento. Ha portato al giudizio del pubblico una carsènt di propria produzione giudicata ottima.

Adriano Gentilini – Attivo negli impianti sportivi, animatore oltre che artista della Compagnia dei Burattinai Vergatesi. Attivo in diversi campi…

Umberto Bernardi  – Socio perdente nella Compagnia Burattini, animatore e organizzatore di spettacoli, scrittore, fotografo di qualità, storico del carnevale e dei burattini vergatesi, sulle orme del padre Beppe Bernardi, dotato di capacità organizzative notevoli, autore e compare di Vergatonews24.it, lavora da almeno due anni al progetto; “La confraternita D’la Carsènt da l’Ua”

Stefano Pozzi – Asso nella manica giocato all’ultimo momento. Una vita dedicata all’organizzazione di eventi come la Pro Loco di Vergato, Honda Four ( https://vergatonews24.it/2014/05/28/motociclismo-i-pra-di-cereglio-12-raduno-di-moto-depoca-honda-four-2014/), Mercatino al Pincio, con esposizione di moto, automezzi americani e auto d’epoca, trattori, poeta affermato e premiato in diverse regioni d’Italia, cultore della birra con uso consapevole, sue le “lezioni” di Gigi Stecca mastro birraio. 

Queste alcune notizie sui “Quattro Moschettieri della Carsènt da l’Ua”. Impariamo bene questo nome ormai diventato un brand vergatese. Abbiamo assistito questa sera all’inseguimento di una persona che aveva “osato” chiamare il dolce in oggetto con un nome non “digerito”. Modo estremo per tutelare un marchio? Simpatici e volenterosi avranno il successo che meritano.

La prima uscita, dicevamo, ospitati dal gruppo di volontari che ogni anno organizza gli auguri di Buone Feste davanti al Palazzo Comunale hanno subito raccolto un pubblico rumoroso pronto a dare suggerimenti sulle ricette. Nuovo abbigliamento a completare il semplice grembiule è in arrivo, il tempo di organizzarsi e presto riceveremo notizie sul divenire di quella che sembra essere la campana del risveglio di un paese a volte assonnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Al fine di evitare spam tra i commenti vi invitiamo ad inserire la stringa che vedete qui rappresentata nello spazio successivo.

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input
 = 
Grazie della collaborazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi