Vergato 1944-1945 – I luoghi della memoria

2019/04/29, Vergato – Un 25 aprile che ci parla di liberazione, vittime di guerra e luoghi della memoria. Un messaggio alle giovani generazioni per non dimenticare cosa hanno sofferto i loro nonni. I cippi che incontriamo lungo le strade stanno li a raccontare quello che successe in quei giorni.  Cinquantasette anni dopo, il 7 aprile 2002, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, in visita a Vergato, ha conferito la Medaglia d’oro al Merito civile al Comune per le sofferenze patite nei bombardamenti e per la solidarietà dimostrata verso gli sfollati della guerra. 

La visita annuale con la deposizione delle corone ai cippi della memoria da parte del sindaco Massimo Gnudi e dal vicesindaco Anselma Capri accompagnati dalle autorità militari di Vergato, il luogotenente Marco Pierantozzi, comandante della Guardia di Finanza di Vergato e il Maresciallo Maggiore, Ermanno Lo Brano comandante della locale stazione Carabinieri di Vergato. Foto di Mirca Melchioni.

Vergato – Cavacchio – Boschi – Susano – Tolè – Riola – Castelnuovo – Boscaccio – Precaria – Cereglio – Monte Pero. Una descrizione dettagliata dei luoghi e degli eventi la troviamo nel volumetto di Gabriele Ronchetti, Vergato – Luoghi della memoria 1944-1945 Edizioni Artestampa

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi