Il sindaco Giuseppe Argentieri accoglie la delegazione brasiliana a Vergato per commemorare la FEB (Força Expedicionária Brasileira)

2019/09/13, Vergato – A Vergato una delegazione dell’ambasciata brasiliana: “ricordiamo i caduti che hanno combattuto per la libertà e la giustizia in Italia e in Europa” della FEB (Força Expedicionária Brasileira)

Vergato rinsalda il sentimento di amicizia con il popolo brasiliano nel ricordo dei “pracinhas”, i giovanissimi soldati caduti nei combattimenti contro le armate tedesche. La delegazione brasiliana ha dato appuntamento all’anno prossimo, quando, in occasione delle celebrazioni per il 75 anni dalla vittoria contro i nazifascisti, non esclude la presenza in Italia del presidente Bolsonaro.

Ad accogliere la delegazione, il sindaco di Vergato Giuseppe Argentieri, il vice sindaco Stefano Pozzi, il sindaco di Castel di Casio, Marco Aldrovandi, le autorità militari di Vergato; il luogotenente Marco Pierantozzi, comandante della Guardia di Finanza di Vergato e il Maresciallo Maggiore, Ermanno Lo Brano comandante della locale stazione Carabinieri, alcuni consiglieri di minoranza, la Banda “G. Verdi” di Riola con gli Alpini e i cittadini.

Vedi il video con i discorsi ufficiali con le immagini di Maria Rosa Mazzetti.

Una delegazione dell’Ambasciata del Brasile in Italia è stata venerdì 13 settembre 2019 a Vergato per commemorare la battaglia di Castelnuovo, combattuta dalla Forza di spedizione brasiliana nella primavera del 1945. Erano presenti il Colonnello Ricardo Augusto do Amaral Peixoto, Addetto Militare del Brasile, che ha annunciato che presto rientrerà in patria, presentando il suo connazionale che prenderà il suo posto, il Colonnello André Luiz dos Santos Franco, futuro Addetto Militare.

Si è trattato di una commemorazione che ha anticipato quelle che, nel 2020, celebreranno i 75 anni dalla fine della seconda guerra mondiale, per le quali i militari hanno promesso di tornare con una delegazione più numerosa, senza escludere la presenza dello stesso presidente della Repubblica Jair Bolsonaro.

«Condividiamo con grande piacere questa giornata con gli amici brasiliani della FEB» ha detto il sindaco di Vergato Giuseppe Argentieri che ha accolto la delegazione. «Oltre a parlare di pace e solidarietà ci tengo a sottolineare l’altruismo di questi giovanissimi ragazzi venuti a combattere e morire per noi. Se penso alla società attuale e alle nuove generazioni, mi viene da dire loro di essere altruisti, perché il mondo di oggi ne ha davvero bisogno. E non c’è nulla di più altruistico che mettere a rischio la propria vita per il bene comune».

Dal canto suo il colonnello Peixoto ha ricordato il rapporto tra i cittadini dell’Appennino e i brasiliani, che spesso in quei mesi tra il novembre 1944 e la primavera 1945 vennero ospitati e sostenuti dalle famiglie. «Quella di oggi è una giornata dedicata al ricordo di tutti coloro che hanno combattuto per la giustizia e la libertà in Italia e in Europa, e in particolare al ricordo delle truppe brasiliane» ha spiegato ai presenti.

Fonte; Testo, dal comunicato Ufficio Stampa Unione dei Comuni.

Foto e riprese video; Vergatonews24.it

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi