Pista di pattinaggio a Vergato – Pronta, domenica si parte!

2019/12/04, Vergato – Chi ha visto un Tir in manovra ieri sera in stazione si sarà chiesto che….cavolo ci faceva, ecco la risposta; La Pista di Pattinaggio.

La Pro Loco con la presidente, Mariella Sileo, porta la novità assoluta per Vergato: l’attesa avanza per provare “il campo” in ghiaccio sintetico. Scarponi in prestito già allineati dentro alla casetta di legno e un regolamento che pubblichiamo per conoscenza ma che richiede un’attenta lettura sul posto a scanso di equivoci.

Appuntamento per domenica alle ore 10,30 per l’inaugurazione… noi ci saremo!

REGOLAMENTO PER L’USO DELLA PISTA
IL PATTINATORE ENTRANDO IN PISTA DICHIARA AUTOMATICAMENTE DI AVER PRESO VISIONE ED ACCETTARE IL PRESENTE REGOLAMENTO
– E’ vietato l’accesso alla pista a bambini sotto i 3 (tre) anni.
– Per minori di 14 ( quattordici) anni l’accesso è subordinato al possesso di autorizzazione scritta di un accompagnatore maggiorenne.
– La dichiarazione di assunzione di responsabilità deve essere ritirata, compilata e consegnata sempre, prima dell’accesso in pista, presso il punto di controllo della pista e deve riportare il N° di un documento di riconoscimento in corso di validità.
– E’ vietato l’accesso in pista a persone con le seguenti patologie :
– Osteoporosi o difetti ossei
– Ernie alla colonna vertebrale in atto
– Impianti di sostegno alla struttura ossea | Stati d’ansia o di forte emotività
– Disturbi dell’equilibrio e dell’apparato auricolare
– Dolori alla schiena
– Dolori o artrosi al ginocchio. Problemi di legamenti alle articolazioni in generale
– un documento di riconoscimento in corso di validità.

– Le persone diversamente abili possono accedere alla pista se accompagnate da personale di supporto specifico, o in piena indipendenza qualora ….
• L’area cambio calzature è una zona aperta al pubblico pattinatore e non. Pertanto gli effetti personali lasciati incustoditi non sono assicurati e il gestore non risponde di ammanchi o furti.
• E’ vietato camminare con i pattini al di fuori dell’area delimitata e ricoperta con teli in materiale plastico o tappetini.
• I pattinatori sono obbligati a mettere e togliere i pattini nella zona appositamente predisposta.
ACCESSO
CASI PARTICOLARI
♦ Vietato l’ingresso in pista alle donne in stato di gravidanza ed in particolare che abbiano superato il sesto mese di gravidanza.
• Coloro le quali intendono comunque accedere alla pista, devono rilasciare una liberatoria sottoscritta e consegnata al punto di controllo con un N° di ….
sussistano i requisiti di piena capacità nella pratica dell’attività e abbiano rilasciato una liberatoria sottoscritta consegnata al punto di controllo con un N° di un documento di riconoscimento in corso di validità
Sono autorizzati all’accesso in pista i diversamente abili iscritti in sezioni speciali di Associazioni riconosciute che pratichino già l’attività di pattinaggio su ghiaccio, attraverso documento identificativo in corso di validità !
Sono autorizzati all’accesso in pista gli atleti diversamente abili che presentino il cartellino di “Atletapraticante ” in corso di validità Gli atleti che intendono accedere alla pista durante le ore di attività ludica dovranno adottare criteri di esercizio consoni alla presenza di praticanti in fase di avviamento e di minori.
Sono vietate le pratiche di allenamento sportivo e professionale da parte degli atleti nelle ore di attività ludica.
E’ vietato l’accesso alla pista e zona pattini a tutti gli animali con eccezione di quelli indicati nel libretto.


IN ESERCIZIO E COMPORTAMENTO IN PISTA il pattinatore deve:
calzare preferìbilmente guanti nelle mani soprattutto per i più piccoli, tenere una velocità e un comportamento adeguati alla propria capacità
evitare di portare elementi-indumenti non adeguatamente fissati al corpo o non indossati oppure di lunghezza libera eccessiva.
Evitare di portare oggetti personali che possano essere perduti e calpestati nell’utilizzo (es. occhiali non bloccati, telefoni, gadget elettronici….)
In pista è vietato:
bere o masticare o succhiare alimenti dolciari
fumare sulla pista di pattinaggio ne gettare sulla stessa qualsiasi oggetto
sedersi sulla balaustra
giocare sull’ingresso pista
introdurre giochi o altri attrezzi per il gioco
aggrapparsi al pattinatore davanti o pattinare tenendosi per più di due persone gettarsi nel pattinaggio con rincorsa da fuori con utenti in pista
pattinare in contromano non seguendo l’unica direzione di marcia prevista e precisamente quella antioraria; usare pattini da velocità personali.
ZONA CAMBIO PATTINI
ZONA PUBBLICO NON PATTINATORE
• Il pubblico è libero di circolare intorno alla pista senza interagire o interferire con i pattinatori.
• E’ proibito solo durante utilizzo della pista per allenamenti di atleti o eventuali partite di hockey appoggiarsi alla balaustra ed alle reti.
TEMPO INGRESSO IN PISTA
Ogni utente può restare in pista per un tempo massimo di 15 minuti non prolungabili se non rifacendo la fila di ingresso e una nuova liberatoria

NDR;_Regolamento indicativo, prendere visione del regolamento ufficiale che troverete appeso alla casetta di legno all’ingresso pista

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi