Il Poligono di Tiro a Segno di Vergato

Carlo Varetto record italiano Roma

2012/08/07, Vergato – Tra le società sportive vergatesi il locale Tiro a Segno è forse la più antica. Infatti il Poligono di Tiro a Segno di Vergato nasce nella seconda metà dell’ottocento, come la maggior parte dei Poligoni Italiani, sulla spinta di iniziative ispirate da Giuseppe Garibaldi. Successivamente alla promulgazione dellaLegge 2 luglio 1882, le varie società prendono la forma di vere e proprie società sportive. Nascono, così, i TSN (Tiro a Segno Nazionale) che assumono il duplice compito di favorire e sviluppare la pratica sportiva e ludica del tiro, oltre a svolgere il compito istituzionale dell’abilitazione e dell’addestramento di tutti i non appartenenti ai corpi armati dello stato (es. guardie giurate, polizie locali).  Il TSN di Vergato si è distinto partecipando più volte alle Olimpiadi (1936/1956/1960), con campioni di livello mondiale come Sergio e Carlo Varetto (alla memoria di quest’ultimo è dedicata la sezione).
Dopo un travagliato periodo di chiusura attorno negli anni settanta (dove si è rischiato il commissariamento), dall’anno 1988 il nostro TSN ha ripreso a funzionare regolarmente dietro l’impulso di nuove leve, che in buona parte formano ancora oggi il direttivo sezionale.

(TSN di Vergato per gentile concessione dei Sign.ri Attilio Fanini e Stefano Pozzi http://www.tsnvergato.it/index.html)

Iniziamo pubblicando le foto storiche:

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi