Il corpo bandistico di Gaggio Montano 2014, è tempo di bilancio

VN24_Luca Troiani_image22014/11/18, Gaggio Montano – Riceviamo e pubblichiamo.

Un 2014 pieno di soddisfazioni per il corpo bandistico gaggese, che vi aspetta tutti venerdì 21 per il concerto dedicato a Santa Cecilia nella sala civica in piazza A. Brasa a Gaggio montano

L’attività della banda di Gaggìo Montano nel 2014 è stata molto intensa, sia dal punto di vista musicale che didattico.
Facendo un rapido riepilogo l’ anno è cominciato con la partecipazione al presepe vivente di Pietracolora il 5 gennaio, e il consueto concerto dei giovani bandisti il 6 con l’arrivo della befana a Silla. VN24_Luca Troiani_image1A febbraio cominciano i servizi istituzionali con la commemorazione dei caduti di Montecastello, dove si è eseguito anche  il brano “Costueira da montagna” della Cantautrice Emanuela Napolitano, scritto da lei appositamente per questa occasione e arrangiata dal direttore della Banda. Successivamente la partecipazione al Carnevale di Vergato, con sfilata in maschera. Poi il concerto per Danilo e i servizi religiosi che iniziano con la Pasqua e si protraggono per tutto l’ anno. A maggio i concerti per le scuole, con le scuole, dove i bambini delle elementari hanno cantato e suonato insieme alla banda, a termine di un progetto ormai consolidato da anni, di propedeutica musicale.
Arriva l’ estate e continuano le prove perché oltre ai servizi c’è un progetto molto importante, un concerto a Riola con Claudio Carboni (Sassofonista locale di fama internazionale) come solista, in un repertorio totalmente nuovo. Poi una scorribanda a Tolè assieme alla Banda di Budrio. A settembre iniziano le prove per il concerto di ottobre al Teatro di Marzabotto assieme alla banda di Monzuno, voluto dall’ Unione dei Comuni per commemorare i 70 anni dell’ eccidio. Nel frattempo ricominciano i corsi di formazione che vedono la scuola di musica impegnata con tre insegnanti che seguono 25 allievi. A fine ottobre gemellaggio con la Filarmonica di Soci (Ar) con concerto al Teatro della Lana di Stia (Ar)
Tutto questo è possibile grazie al lavoro dei musicisti amatori che per tutto l’anno si dedicano all’attività musicale che praticamente non si ferma mai, musicisti che vengono anche dalle altre realtà bandistiche vicine, e di questo la Banda di Gaggio Montano è grata, perché adesso può vantare un organico di quasi quaranta elementi con un repertorio da concerto che comprende più di trenta titoli, dalla musica da film, musica originale e leggera, a quella tradizionale del nostro territorio.

VN24_Luca Troiani_image3Un sentito grazie prima di tutto al Comune e alla Parrocchia di Gaggio Montano, ai vari sponsor che ci sostengono come Bcc alto reno e ascom, nonché tutte le associazioni di volontariato che operano sul territorio e alle persone che anche solo moralmente ci aiutano e naturalmente ai bandisti che tengono vivo un gruppo prima di tutto formato da amici!

Il corpo bandistico Gaggese vi aspetta venerdì 21 alle ore 21 presso la sala civica di Gaggio Montano in piazza A. Brasa per il consueto concerto dedicato a Santa Cecilia, patrona della musica e dei musicisti.

Seguite la banda, perché è una risorsa importante per il territorio, fate partecipare imparare ai bambini uno strumento musicale, perché è un veicolo sano di socializzazione tra le persone.

Corpo Bandistico Gaggese, il maestro Luca Troiani

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi