La Playbasket Vergato lotta ma…

VN24_160121_Barbagallo s_Playbasket_0012016/01/21, Vergato – LA PLAYBASKET LOTTA MA…

Lunedì 18 gennaio la Playbasket Vergato ha sfidato freddo e traffico di punta per una trasferta a Baricella. Appena uscite da scuola le bimbe hanno posato lo zaino pieno di libri e…cambio! Zaino del basket in spalla e via per la pianura!

Ad aspettarle a Baricella una squadra di livello tecnico decisamente alto, composta da atlete più grandi di età, essendo quasi tutte le bimbe nate nel 2005.

D’altronde per il campionato della categoria Gazzelle, a differenza delle altre categorie del mini basket (Esordienti, Aquilotti e Scoiattoli) dove avviene una suddivisione delle squadre partecipanti in differenti gironi, determinati in base all’età ed al livello tecnico (principianti, medio, alto), il girone è unico e quindi vi partecipano  tutte le squadre, di qualsiasi livello. Fra l’altro il livello tecnico di quest’anno è di gran lunga superiore a quello degli anni passati.

VN24_160121_Barbagallo s_Playbasket_003Tornando alle bimbe di Baricella, la differenza di età si sente e si vede! Ma ormai le nostre hanno fatto l’abitudine a dover alzare il mento in su per guardare in faccia le avversarie! Quindi palla al centro e via! Il risultato sfavorevole era atteso, ma ciò che ci interessa rilevare sono i progressi. Così all’uscita dal campo possiamo accogliere le bimbe con il sorriso sulle labbra, orgogliosi di averle viste lottare come leonesse, senza mai darsi per vinte. Considerando poi i crescenti miglioramenti, sia individuali che di squadra, come i maggiori rimbalzi (nonostante l’inferiorità fisica), la difesa più aggressiva, la maggiore determinazione, il minor numero di palle perse e il miglioramento del tiro, possiamo dire di avere avuto la nostra “vittoria”!

Il percorso fatto finora dalla giovane società è sicuramente positivo, anche perché compiuto in condizioni certamente non ottimali.  Il gruppo cresce ma gli spazi no, e due ore di allenamento con un gruppo numeroso (30 bambini/e) ed eterogeneo (il 60% dei bambini ha iniziato ad allenarsi quest’anno quindi parte tecnicamente da zero) non sono l’ideale. La condizione migliore sarebbe avere altre due ore di disponibilità della palestra per poter dividere il gruppo in due sezioni e lavorare separatamente. Per questo speriamo che l’amministrazione comunale possa presto venirci incontro.

VN24_160121_Barbagallo s_Playbasket_004 VN24_160121_Barbagallo s_Playbasket_002 VN24_160121_Barbagallo s_Playbasket_005

Intanto il campionato continua! Prossima partita ad Imola! Ancora verso la pianura, ancora tanta strada e ancora tanta determinazione da mettere in campo per affrontare un avversario impegnativo. … forza bimbe!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi