Il paradiso a Castel d’Aiano, i laghetti dell’Eden

VN24_20160824_Laghi Dell'Eden_0012016/08/25, Castel d’Aiano – Nati dalla volontà di una persona che …la vedeva lunga…. Bruno Boraggini. Dalla bonifica alla piantagione degli alberi, la costruzione degli invasi e le opere accessorie fino ai risultati attuali, un percorso durato decine di anni ma la soddisfazione di avere realizzato un qualche cosa di durevole è arrivato. Pesca sportiva e clientela arrivata da ogni parte della regione fino a qui a Castel d’Aiano nei laghetti dell’Eden o meglio di Bruno Boraggini.

Ma la passione non si ferma, nuove idee stanno per realizzarsi come l’ulteriore impianto di alberi e miglioramento delle strutture e un record nell’anno 2015 la chiusura è stata solo di un paio di giorni, così funziona l’Eden.

Il video (montaggio Enrico Pantaleoni, studio a Castel d’Aiano) con i visitatori d’eccezione, i motociclisti.

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi