Alto Reno Terme – Ancora truffe online, quattro cerchi in lega mai arrivati

VN24_carabinieri-Vergato copia2016/09/03, Alto Reno Terme – Truffa online: 29enne siciliano denunciato dai Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione Alto Reno Terme hanno denunciato un 29enne di Comiso (RG) per truffa ed usurpazione di titoli. A pagarne le spese è stato un 26enne italiano che qualche tempo fa aveva deciso di acquistare quattro cerchi in lega per auto da un venditore che aveva conosciuto in un sito internet di annunci vari. La vittima, fidandosi del venditore, che si era spacciato per un appartenente alle Forze dell’Ordine, ha effettuato un bonifico di pagamento di 490 euro ed è rimasta ad attendere l’arrivo del pacco che non è mai giunto a destinazione. Il 26enne, resosi conto di essere caduto nell’abile raggiro di un malvivente, considerazione confermata dai precedenti di polizia a carico del 29enne, provvedeva a sporgere denuncia. Gli inquirenti sono risaliti al finto venditore attraverso i dati utilizzati per avviare la finta compravendita

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi