L’Associazione Sculca lancia il restauro de “la Madonna della Cintola”

2017/12/04, Borgo La Scola Grizzana Morandi  – L’ASSOCIAZIONE SCULCA LANCIA UNA RACCOLTA FONDI DI TRE MESI 1 DICEMBRE 2017 – 1 MARZO 2018 PER IL RESTAURO DELLA PALA D’ALTARE DELL’ORATORIO DI SAN PIETRO NEL BORGO DI LA SCOLA A GRIZZANA MORANDI
La pala raffigura la Madonna della Cintola, sita nell’antico Oratorio di San Pietro (1616) che si trova nel borgo medievale di La Scola.

Il dipinto raffigura un culto presente a Prato (La “cintura” della Madonna è una reliquia conservata nel duomo di Prato), città dalla quale proveniva la famiglia dei Parisi, signori del Borgo dal 1290 alla metà del ‘900.

Oltre al soggetto, la pala si caratterizza per il numero dei personaggi rappresentati sotto la Madonna in gloria.

Questi aspetti rendono l’opera molto interessante dal punto di vista sia storico sia iconografico.

Le donazioni si possono effettuare sul conto corrente dell’Associazione Sculca con causale “restauro”:
IBAN IT 39 I 05387 37120 000002007193 – BPER Fil. VERGATO
Per ulteriori informazioni segreteria@borgoscola.net

Volantino in pdf;  Restauro Pala San Pietro (50x70cm) bozza3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al fine di evitare spam tra i commenti vi invitiamo ad inserire la stringa che vedete qui rappresentata nello spazio successivo.

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input
 = 
Grazie della collaborazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi