Vergato paese delle meraviglie: 400 bambini lungo le vie del centro

2019/05/04, Vergato – Vergato diventa il paese delle meraviglie: oltre 400 bambini all’opera per uno spettacolo lungo le vie del centro.

Grande festa a Vergato l’11 maggio, con centinaia di giovani studenti dell’Istituto Comprensivo che si alterneranno sul palco e per le strade cittadine per “Viaggio nel paese delle meraviglie”

Centinaia di studenti dell’Istituto Comprensivo di Vergato e Grizzana Morandi stanno studiando la parte per quello che si annuncia come uno dei più grandi spettacoli scolastici di sempre: saranno circa 450 gli studenti, dai bimbi delle scuole dell’infanzia fino agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, ad essere coinvolti sabato 11 maggio a partire dalle 17 per le vie del centro di Vergato. L’iniziativa è promossa dall’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese e vede coinvolti con entusiasmo i docenti e il dirigente scolastico Margherita Gobbi.

«Il nostro istituto comprensivo è veramente esteso, va da Tolè a Pian di Setta, da Riola a Grizzana Morandi» spiega Ada Mazzetti, insegnante e collaboratrice vicaria dell’istituto «una dimensione frutta di accorpamenti di plessi diversi. Con questo progetto abbiamo inteso unificare realtà molto distanti, creare nuove relazioni, condividere attività di docenti e studenti accomunati da un obiettivo comune: la valorizzazione del nostro bellissimo territorio».

Il programma infatti prevede a partire dalle 17 diverse esibizioni a degli alunni di alcune scuole primarie in via Cavour, piazza della Pace e piazza Matteotti, i quali realizzeranno dei “quadri viventi” che avranno come tema il “Viaggio nel paese delle meraviglie”, con evidente richiamo al capolavoro di Lewis Carroll.

Dalle 18 invece il palco allestito in piazza Capitani della montagna ospiterà lo spettacolo con la partecipazione degli alunni delle scuole di tutto l’Istituto (Vergato, Riola, Grizzana, Tolè), Gli alunni si esibiranno in canti, balli, recite che avranno come temi il bosco, il fiume, i frutti della terra, le grotte, le opere e i paesaggi morandiani. Sarà coinvolta anche l’orchestra della scuola secondaria di primo grado in uno show che, per dare spazio a tanti studenti, li vedrà esibirsi in gruppi per circa un quarto d’ora l’uno fino alle 19,30.

L’iniziativa è stata pianificata da oltre un anno e resa possibile dall’impegno di tutti gli insegnanti delle classi partecipanti; fondamentale anche il contributo economico di Emil Banca che ha deciso di sponsorizzare l’evento. Oltre a consentire agli alunni di conoscere tanti altri coetanei e a imparare a collaborare insieme, sul fronte didattico il progetto è stato fondamentale anche per riflettere sul rispetto dell’ambiente e del paesaggio, alla ricerca appunto di quelle “meraviglie” di cui l’Appennino è ricco.

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi