L’orchestra giovanile di Vergato vince il concorso nazionale “Un Po di note”

2019/05/18, Vergato – L’orchestra giovanile di Vergato vince il concorso nazionale “Un Po di note”. 

Alla prima occasione di confronto con altre realtà di livello nazionale l’orchestra giovanile “NonSolNote” vince il concorso con il punteggio straordinario di 99 centesimi. Prossimo appuntamento il 24 maggio mentre per questa estate è previsto un campus per chi voglia aggregarsi

L’Orchestra Giovanile NonSolNote di Vergato ha vinto il concorso nazionale “Un Po di note” di Occhiobello (Rovigo) aggiudicandosi il primo premio nella sua categoria, con il punteggio ragguardevole di 99 punti su 100. Il premio è stato ricevuto lo scorso 12 maggio nel corso di una cerimonia che ha visto l’orchestra aprire il concerto di gala delle proposte più meritevoli della manifestazione.

Il concorso, riservato ai giovani musicisti di ogni parte d’Italia, richiama nel titolo il vicino fiume ed è ormai giunto alla 19a edizione. Il maestro Emilio Vallorani, che dirige l’orchestra,  sottolinea con soddisfazione che «la giuria ha voluto premiare la grande determinazione e preparazione dei ragazzi e la dedizione professionale dei docenti che lavorano da 4 anni alla crescita musicale ed artistica di questi giovani tra i 14 e i 19 anni. Questo risultato ci dà ragione degli sforzi fatti per far crescere il numero dei partecipanti e la preparazione dell’orchestra».

Si è trattato del primo concorso al quale l’orchestra abbia partecipato, addirittura la prima volta che i ragazzi di NonSolNote uscivano dal proprio territorio per confrontarsi con altre realtà a livello nazionale.

L’orchestra, che è sostenuta dall’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese, dal Comune di Grizzana Morandi, dal Comune di Vergato e da Cosea Ambiente (recentemente entrata a far parte del Gruppo Hera), è una realtà nata dalla collaborazione tra docenti e genitori che fin dall’inizio hanno creduto nella validità educativa e pedagogica della musica, e più precisamente nell’importanza formativa della musica d’insieme. L’orchestra ha ormai alle spalle decine di concerti e manifestazioni nel territorio appenninico, e i docenti organizzano corsi invernali di strumento, ma anche campus estivi.

Il prossimo consisterà in una settimana di lavoro, dal 26 al 31 agosto, finalizzata alla partecipazione in orchestra, con un concerto finale previsto per la sera di sabato 31 agosto. È aperto a qualsiasi ragazza o ragazzo tra i 10 e i 19 anni che abbia già acquisito una discreta capacità strumentale o vocale. Le classi previste sono flauto traverso, clarinetto, sassofono, violino, chitarra, basso elettrico, voce, pianoforte, batteria e percussioni. Si lavora per quattro ore al giorno con insegnanti specifici per ogni strumento per poi riunirsi in orchestra e preparare il concerto. Nei primi giorni di giugno ci saranno le pre-iscrizioni. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook dell’orchestra.

La prossima occasione per ascoltare i giovani musicisti è prevista venerdì 24 maggio presso la sala “Papa Giovanni XXIII” a Vergato alle 20, dove avrà luogo il concerto di chiusura dell’associazione e in cui si esibiranno ensemble di vario genere e formazione, concludendo la serata con l’orchestra giovanile. L’ingresso è gratuito.

Fonte e foto: Ufficio Stampa Unione dei comuni dell’Appennino bolognese

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi