Fiera del lavoro dell’Appennino: un mese dopo le assunzioni sfiorano le 20 unità

2019/05/22, Vergato – Riceviamo e pubblichiamo;

Fiera del lavoro dell’Appennino: un mese dopo le assunzioni sfiorano le 20 unità.

A poco più di un mese dalla prima Fiera del lavoro dell’Appenino, a cui hanno partecipato 22 aziende, circa 20 persone hanno già ricevuto una proposta di lavoro: 17 persone stanno già lavorando, altre verranno assunte nelle prossime settimane.

In particolare va segnalato il contingente assunto da Coop Reno, oltre alle assunzioni di Metalcastello, Tacchificio Monti e Salumificio Vitali. A queste si aggiungeranno altre aziende nelle prossime settimane che stanno ancora vagliando alcune candidature.

I primi dati di monitoraggio dell’evento organizzato da Città metropolitana di Bologna, Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese, Comuni di Sasso Marconi e Alto Reno Terme in collaborazione con il progetto metropolitano Insieme per il lavoro, confermano il successo dell’iniziativa.

L’incontro tra domanda e offerta di lavoro si è trasformato in una concreta proposta di inserimento per il 5% dei disoccupati che hanno sostenuto il primo colloquio negli spazi della biblioteca comunale di Vergato.

Crescono anche le opportunità per i ragazzi delle quinte dell’istituto superiore Fantini di Vergato, alcuni sono già nel radar delle aziende le quali aspettano la conclusione del percorso di studi per formalizzare le diverse proposte contrattuali.

Le aziende che hanno risposto al questionario di gradimento somministrato da Città metropolitana in seguito all’iniziativa, hanno dichiarato l’intenzione di voler assumere nei prossimi mesi dell’anno e hanno comunicato ad Insieme per il lavoro il proprio fabbisogno di personale.

Tutte le aziende intervistate inoltre hanno espresso un altissimo livello di gradimento rispetto all’iniziativa dello scorso 9 aprile, sia per quanto riguarda i candidati che si sono presentati, sia per quanto riguarda il network che si è venuto a creare tra le imprese dell’Appennino al punto che alcune aziende stanno stringendo perfino degli accordi commerciali tra loro in seguito all’iniziativa.

La collaborazione con tutte le aziende che hanno partecipato all’iniziativa (Borelli transmission components s.r.l., Lenzi Raoul s.p.a., Fondazione Santa Clelia Barbieri, Hotel Helvetia Thermal spa s.r.l, Ferretti s.r.l., Bernabei trasporti s.r.l., Palmieri Group, Casp Brasimone, Green Power Service srl, Eurema terza eta’ s.r.l., Manz italy srl, F.lli Cinotti srl, Piquadro s.p.a., Marconigomma s.p.a., Rocchetta Food srl, Comur s.r.l., Energy di Cavicchi Ivan & c. snc.) e i soggetti promotori continuerà anche nei prossimi mesi sia per rispondere alla domanda di lavoro che esprime il territorio dell’Appennino sia per continuare ad esprimere collaborazione alle imprese della montagna.

A cura di: Ufficio stampa Città Metropolitana
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi