L’esperienza dell’Eremo del vuoto (Santuario di Serra-Ripoli) mette al centro la preghiera silenziosa e l’impegno per la pace

2020/09/16, Serra-Ripoli – L’esperienza dell’Eremo del vuoto mette al centro la preghiera silenziosa e l’impegno per la pace.

Carissima/o,

la sfida della pandemia, purtroppo, è ancora in atto, e voglio sperarti in salute e ben attrezzata/o per portare questo stressante attraversamento.

Le attività dell’Eremo del vuoto continueranno, comunque, sempre nel rispetto dei protocolli e seppure in forma ridotta, e così ti allego le proposte per settembre.

Leggerai che entriamo nel periodo del Tempo del creato che, tra l’altro, è così presentato nel sito ufficiale:

“Quest’anno, tra le crisi che hanno scosso il nostro mondo, siamo mossi dall’urgente necessità di risanare i nostri rapporti con il creato e l’un l’altro. Durante il Tempo del creato, quest’anno entriamo in un momento di risanamento e speranza, un giubileo per la nostra Terra, che richiede modi radicalmente nuovi di vivere con il creato.”

Causa Covid-19, vari eventi pianificati per il Tempo del creato sono stati sospesi, mentre la Diocesi di Bologna ha programmato un webinar per il 15 ottobre.

Ti informo che adattandomi, con fatica, ai mutamenti culturali, ho aperto una pagina Facebook: EREMO DEL VUOTO.

Nella memoria delle grida che s’innalzano dalla Terra, delle lodi gratuite al Creatore, qui all’Eremo ricordo anche la tua persona e il tuo oggi.

Sperando di rivederti presto, un empatico saluto,

Luigi

L’Eremo, il deserto “è un mezzo di vita che ha un effetto prepotente: tutte le persone che hanno voluto incontrare Dio veramente avevano sentito la necessità del deserto” (A. Paoli).
Il deserto è la ricerca di Dio nel silenzio.
Ma: “Il Dio che è con noi è il Dio che ci abbandona” (D. Bonhoeffer). Infatti Dio è solo vuoto e silenzio, anzi ‘nulla’ (Meister Eckhart), cioè ‘né questo né quello’.
Allora solo nel vuoto, nel silenzio e nell’abbandono si sperimenterà Dio. E così il vuoto diventerà pienezza di presenza, di attenzione, di ascolto, di disponibilità e di gratuità. Germoglierà gioia, contenuta ma profonda.
E sarà pace armoniosa del cuore, capace di irradiare pace nelle relazioni con gli altri e nel mondo col coraggio di intraprendere l’avventura del disarmo, che è innanzitutto un disarmo culturale prima che militare (R. Panikkar).
Nota. Al momento le proposte dell’Eremo sono limitate a causa della pandemia in atto, tra cui la sospensione delle accoglienze residenziali.

l’EREMO DEL VUOTO si trova presso il Santuario B.V. della Serra di Ripoli (S. Benedetto Val di Sambro -BO). L’esperienza è guidata da don Luigi Arnaboldi (Diocesi di Bologna)’

Contatti: Santuario Serra <santuarioserra@gmail.com>

pagina FB: https://www.facebook.com/Eremo-del-vuoto

d. Luigi +39 349 577 3793

Volantino in pdf: man- sett 20_2 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi