Valorizzazioni di aree commerciali, convenzione tra Regione ER e Unione dei Comuni

Logo unione dei comuni2016/02/01, Vergato – I dubbi di Marco… riceviamo e pubblichiamo.

Ma il testo della convenzione la si potrà leggere?
Qui la partecipazione condivisa delle Associazioni e cittadini di cui se ne sta facendo sempre più un positivo utilizzo, avverrà?
Le aree commerciali sono state già individuate? In caso positivo con quali criteri?

 
lettura da pagina 199
 

APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA LA REGIONE EMILIA ROMAGNA E UNIONE DEI COMUNI DELL’APPENNINO BOLOGNESE FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DI AREE COMMERCIALI APPROVATO E FINANZIATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N. 1936 DEL 30/11/2015

  • Anno di competenza: 2016
  • Numero dell’affissione: 26
  • Tipo atto: Deliberazione della Giunta
  • Anno atto: 2016
  • Numero atto: 2
  • Descrizione settore: Cultura e Turismo
  • Numero settoriale atto: 0
  • Data Atto: lunedì 11 gennaio 2016
  • Data esecutività atto: lunedì 8 febbraio 2016
  • Data scadenza atto:
  • Data inizio pubblicazione: 29/01/2016
  • Data fine pubblicazione: 13/02/2016

LA GIUNTA DELL’UNIONE (Estratto)

Dato atto che l’Unione Appennino Bolognese, nell’ambito delle proprie funzioni, intende realizzare azioni di supporto e valorizzazione promozionale del territorio e delle attività produttive ed artigianali locali; Richiamata la Deliberazione della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 1081 del 28/7/2015 relativa a “Criteri, termini e modalità di presentazione dei progetti di valorizzazione da parte di Enti Locali individuati a seguito di concertazione territoriale condivisa – (L.R. 41/97)”; Stabilito che con nota prot. 12757 del 7/10/2015

“VALORIZZAZIONE DI AREE COMMERCIALI DA PARTE DI ENTI LOCALI INDIVIDUATI DALLA REGIONE A SEGUITO DI CONCERTAZIONE TERRITORIALE CONDIVISA (L.R. 41/97 – ART. 10)”

l’Unione dei Comuni ha presentato la Relazione Descrittiva Integrata per il Progetto dal titolo “VALORIZZAZIONE COMMERCIALE DELL’APPENNINO BOLOGNESE”;

Considerato che gli elementi essenziali del Progetto presentato sono i seguenti: – il contesto di riferimento dell’intervento riguarda il territorio dell’Appennino bolognese, con riferimento ai nove Comuni costituenti l’Unione omonima, – le azioni proposte sono tese a favorire occasioni di commercializzazione dei prodotti locali e rivitalizzazione di imprese commerciali locali, intende restituire capacità attrattiva alle realtà marginali di montagna; Richiamata la Deliberazione della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 1936 del 30/11/2015 “L.R. 41/97 E SS.MM.

– APPROVAZIONE DEI PROGETTI DI VALORIZZAZIONE DI AREE COMMERCIALI DI ENTI LOCALI IN ATTUAZIONE DELLA DELIBERAZIONE N. 1081/2015. ANNUALITA’ 2015.

CONCESSIONE CONTRIBUTI.” che assegna all’Unione dei Comuni Appennino Bolognese un contributo regionale pari a € 40.000,00; Considerato che la spesa prevista ammessa del Progetto di cui sopra è pari € 48.000,00 (di cui € 40.000 RER) ed il CUP assegnato allo stesso è il seguente: E23D15002190005 e che il termine delle azioni sarà il 31/12/2016; Visto l’intervento proposto riguarda il contesto dell’Appennino bolognese, con riferimento ai nove Comuni costituenti l’Unione omonima (Castel d’Aiano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Gaggio Montano, Grizzana Morandi, Marzabotto, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Vergato); Considerato che il territorio distribuito tra le valli del Reno e del Setta, si caratterizza per un accentuato policentrismo ricco di differenze e complementarietà, dovute sia alla conformazione dei luoghi che alle scelte insediative sviluppatesi negli ultimi trent’anni. Funzioni e attività risultano distribuite piuttosto diffusamente, pur mantenendo un certo rispetto per la tradizionale vocazione di alcune componenti territoriali; Vista l’unicità irripetibile del connubio tra storia, arte, ambiente naturale, clima ed enogastronomia, costituisce il principale punto di forza del territorio appenninico, contemplato dal progetto; Vista la nota prot. n. 16645 del 21/12/2015 della Regione Emilia Romagna L.R. 41/97

(ANNUALITA’ 2015). APPROVAZIONE PROGETTO E CONCESSIONE CONTRIBUTO IN ATTUAZIONE DELLA DELIBERAZIONE DI G.R. N. 1081/2015 E S.M.

e relativa convenzione tra la Regione Emilia Romagna e l’Unione dei Comuni Appennino Bolognese; Ritenuto di poter procedere in merito alla stipula della Convenzione di cui sopra; Dato atto che la presente proposta di deliberazione è corredata del previsto parere favorevole di regolarità tecnica e contabile, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 49, 1° comma, del D.lgs 267/2000 e che sulla stessa è espresso parere di conformità del Segretario Direttore; Ad unanimità di voti espressi nelle forme di legge;

DELIBERA DI APPROVARE, per le motivazioni di cui in parte narrativa, il Progetto

DI VALORIZZAZIONE DI AREE COMMERCIALI APPROVATO E FINANZIATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N. 1936 DEL 30/11/2015.

DI APPROVARE,

per le motivazioni di cui in parte narrativa, la Convenzione tra la Regione Emilia Romagna e l’Unione dei Comuni Appennino Bolognese, allegata alla presente.

DI DARE MANDATO al Responsabile del Settore Cultura Turismo dott. Marco Tamarri alla sottoscrizione della stessa ed alla successiva gestione del Progetto. ************** DI DICHIARARE, con voto unanime favorevole espresso con separata votazione, la presente deliberazione immediatamente eseguibile, a causa dell’urgenza, ai sensi dell’art. 134, 4° comma, del T.U.E.L. n.267/2000.

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi