San Benedetto V. di S. – Studentessa incensurata ruba una macchina: “Volevo fare qualcosa di diverso”

VN24_160308 San Benedetto Val di Sambro - Furto2016/03/08, San Benedetto Val di Sambro – Studentessa incensurata ruba una macchina e finisce in manette: “Volevo fare qualcosa di diverso”.

I Carabinieri della Stazione di San Benedetto Val di Sambro hanno arrestato una 19enne e denunciato una 15enne, per furto aggravato in concorso. Si tratta di due studentesse italiane e incensurate.

Domenica pomeriggio, la Centrale Operativa del 112 è stata informata che due ragazze a bordo di una Ford Fiesta, dopo aver urtato una Fiat Punto parcheggiata di fronte a un bar situato a Maestrone Ripoli, si erano allontanate a piedi, abbandonando l’auto incidentata che una delle due stava guidando. Poco dopo, i Carabinieri le hanno rintracciate alla Stazione Ferroviaria di San Benedetto Val di Sambro. Ai militari che chiedevano spiegazioni in merito ai fatti accaduti, le due ragazze hanno riferito di aver maturato l’idea del furto grazie al ritrovamento di un mazzo di chiavi che la proprietaria della Ford Fiesta, 54enne del luogo, aveva smarrito nelle vicinanze in attesa di salire sul treno per andare a Bologna. “Volevo fare qualcosa di diverso” è quanto la 19enne avrebbe detto agli inquirenti che la stavano arrestando, per giustificare la noia di trascorrere un’altra domenica in montagna.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la giovane studentessa è stata rimessa in libertà (Art. 121 delle disposizioni attuative del c.p.p.) e nei suoi confronti è scattata anche una sanzione amministrativa per guida senza patente perché mai conseguita. La sanzione amministrativa pecuniaria varia da un minimo di 5.000 ad un massimo di 30.000 euro.

All: Foto – Stazione Carabinieri San Benedetto Val di Sambro.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi