Le poesie di Bruna Gherardi – L’incognita

VN24_Sole12016/05/01, Vergato – Le poesie di Bruna Gherardi, poetessa sconosciuta di Vergato. Abbiamo chiesto notizie al figlio Danilo…
… mia madre teneva con se un quaderno… e quel che gli veniva in mente lo scriveva…

L’INCOGNITA
Chi sei incognita che reggi la vita dell’umanità?
Io son la custode della perfidia e della bontà

Al cattivo nell’insonnia faccio triste compagnia
Nella notte con il buono veglio in dolce armonia

Un mi scaccia e mi calpesta crede solo nel suo io
un mi culla e mi accarezza come fossi il vero Dio

Se qualcuno ancor non crede nell’innata mia presenza
Non temere dille pure che io son la sua coscienza.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi