Rino Nanni – Editoriale; Ricorrenze storiche

2017/03/24, Vergato – EDITORIALE – RICORRENZE STORICHE

Siamo alla stagione delle solennità. Si snodano sul calendario le date più significative della nostra storia e delle comuni speranze:

– L’8 marzo, simbolo di un processo di emancipazione delle donne sul lavoro e nella società che celebriamo quest’anno col progetto delle «pari opportunità» per sottolineare l’impegno alla professionalità e alla occupazione;
– Il 25 aprile che segna la riconquista della libertà e della dignità, il riscatto dall’oppressione umiliante, l’affermazione di ideali di civile convivenza, di trasparenza ed onestà nella vita pubblica, di decisa lotta alle cosche, ai poteri occulti e alla potenza delle varie consorterie;
– Il 1° maggio che viene più che mai dedicato all’attualità, al bisogno di creare nuovi posti di lavoro per i giovani e le donne, di esprimere appoggio e solidarietà ai pensionati e agli anziani, di assicurare il risanamento ambientale per conquistare la cultura della vita contro ogni avvelenamento dell’acqua, dell’aria e del suolo;
– Il 2 giugno che corona, con l’avvento della Repubblica, la conclusione di una fase lunga e tragica nella storia del paese e che getta con la Costituzione le basi del nuovo stato democratico. E il 2 Giugno a Vergato consegneremo a tutti i cittadini che, per volontà popolare, hanno ricoperto l’incarico di Consigliere Comunale dopo il 25 aprile 1945, un attestato di benemerenza. Anche in questo modo vogliamo rispondere al qualunquismo sempre affiorante, ai denigratori, per ricordare che, anche senza onori o prebende, ci sono sempre e per fortuna, persone disposte ad accollarsi responsabilità, senza vantaggi personali e solo nell’interesse collettivo. Ma per la città di Vergato c’è un altro avvenimento che vogliamo ricordare. E la data del 22 agosto, ricorrenza del più feroce e distruttivo bombardamento aereo del 1944, che colpì, fra l’altro, la Chiesa e il palazzo comunale, allora facenti praticamente corpo unico nel centro urbano, ed è la data di inaugurazione da parte del Cardinale Lercaro della nuova chiesa ricostruita nel 1954. Tutto ciò è abbastanza noto.
Meno note sono le vicende che per tre anni bloccarono il Piano di fabbricazione (allora non c’erano PRG) perchè la città si era divisa in due schieramenti, che passavano dentro le stesse forze politiche, l’uno per ricostruire accanto al Comune, l’altro per spostare il tempio là ove oggi esso è collocato.
La contesa venne sbloccata nell’estate del 1951 con una sorta di «arengo» durato molte ore nella sala del cinema funzionante nell’edificio delle scuole elementari, al cui risultato, come da impegno precedentemente assunto, si adeguò il Consiglio Comunale di allora. Oggi forse quella vicenda potrebbe apparire semplicistica come la soluzione adottata, resta il fatto che fu un momento di democrazia e di rispetto delle diverse opinioni.
Parlarne oggi, ad oltre 35 anni di distanza, quando gli animi sono distesi, significa non disperdere fatti locali di sicura rilevanza e ricordare personaggi, oggi non più fra di noi, che per onestà, impegno e schiettezza hanno ben meritato nella nostra Comunità, ed essi appartenevano ad ambedue gli schieramenti e hanno segnato la storia recente della città di Vergato.

Rino Nanni

8 MARZO
In occasione della festa della donna il Comune ha pubblicato il «progetto per le pari opportunità» presentato dagli Assessori Mila Benini e Tiziana Quadri ed approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale. La pubblicazione viene inviata alle donne del Comune e a chi ne faccia richiesta.
25 APRILE
In occasione della celebrazione della giornata del 25 Aprile, liberazione del paese dal dominio nazi-fascista, si svolgerà una manifestazione nel Capoluogo nella mattinata, mentre delegazioni rappresentative porteranno corone e fiori in tutti i luoghi che ricordano i caduti per la libertà.
I MAGGIO
E tradizionale e storica festa del mondo del lavoro che segna tappe importanti di emancipazione e di progresso per l’intero paese.
II Comune, associandosi alle celebrazioni delle Confederazioni Sindacali, ripropone i problemi più acuti del momento che sono dati dalla disoccupazione giovanile e femminile, dall’utilizzo pieno delle intelligenze guale grande patrimonio di tutti, dalla difesa e sviluppo dei caratteri sociali dello stato democratico e in primo luogo della riforma delle pensioni e della solidarietà verso gli anziani.

VERGATO INFORMA Marzo Aprile 1987 nr.2: bimestrale a cura del Comune
Direttore Responsabile: Rino Nanni
Redazione: Dante Fini, Corrado Righi, Franco Gamberi
Segreteria Redazione: Eden Agostini
Proprietà: Comune di Vergato – Diffusione gratuita
Spedizione in abbonamento postale gruppo IV/70 Registraz. Tribunale di Bologna n. 5406 del 20/9/86
Fotocomposizione e stampa: Tipolito Ferri – Vergato

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi