Buon Anno – Vergato paese di santi (pochi) e burloni (tanti)

2017/12/31, Vergato – Vergato paese di santi (pochi) e burloni (tanti):  Anni 80, Il buon anno si augurava così. 

Reduci da una serata di baldoria una intera orchestra sistemata su un muletto addobbato, guidato da Viviano Fiori, la mattina del primo dell’anno svegliava i vergatesi bussando alle finestre e regalando una serenata in cambio di un’altra bevuta.

Tra i musici riconosciamo Tonino Bernardi, Sergio Bisonti, Francesco Rondelli, Franco Prandi, Parizio Puccetti, Alfeo Piacenti, Giuseppe Quadri.

Racconta il reduce Patrizio: “Verso la fine degli anni 80  e per diversi anni alla mattina del primo tutti gli orchestrali di Vergato e non solo si ritrovavano al rientro dai veglioni e via fino a sera, pausa pranzo esclusa. Un anno andammo a mangiare le uova fritte in casa di Tonino Bernardi.”

 

Testimonianze e foto raccolte da; Umberto Bernardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi