Valerio Varesi presenta “La paura nell’anima” nel Magazzino di Pioppe di Salvaro, il 30/11 alle 20,45

2018/11/30, Pioppe di Salvaro – Valerio Varesi presenta “La paura nell’anima” nel Magazzino di Pioppe di Salvaro a Grizzana Morandi.

Venerdì 30 novembre 2018 alle ore 20,45 presso il “Magazzino di Pioppe” a Grizzana Morandi sarà presentato “La paura nell’anima”, l’ultimo lavoro di Valerio Varesi. Sarà presente l’autore e con lui dialogheranno Marco Tamarri, responsabile settore Cultura e turismo dell’Unione dell’Appennino bolognese, Dario Villasanta, scrittore e operatore culturale, Paolo Giuffrida, vicepresidente dell’associazione “Il Campanile dei Ragazzi”. Lo stesso Giuffrida commenta che “Si tratta di un libro bello e intelligente. Sicuramente da leggere, e non solo dagli appassionati del genere. Poterne discutere con l’autore sarà sicuramente un privilegio per chi vorrà esserci.”
Valerio Varesi è un giornalista di Repubblica, nonché affermato e amato scrittore di “noir sociali” e di romanzi sulla più recente storia della nostra repubblica.
Questa ultima indagine del suo commissario Soneri è ambientata nell’Appenino parmense: un territorio con molti punti di contatto con l’Appennino bolognese e le sue comunità. Il commissario Soneri si concede una vacanza in Appennino, ma la quiete paesana viene turbata dalla fuga di un pericoloso killer che pare si nasconda in quelle zone. La paura dell’ignoto criminale si materializza nel tessuto sociale del paese mandando in frantumi i delicati equilibri tra gli abitanti, mettendo a nudo non solo i drammi nascosti ma anche la paura che è in ognuno di noi e che cambia drasticamente il modo di affrontare la vita quotidiana, rendendoci feroci come bestie braccate.
Nel suo romanzo Varesi invita a leggere i cambiamenti e le  contraddizioni del nostro vivere sociale di oggi. Con un ritmo incalzante e una scrittura bella e di rara efficacia, l’autore costruisce il quadro della vita quotidiana di una piccola comunità montana che, sulla spinta di un evento improvviso, si scopre abitata da molte paure, diffidenze e rancori. Ancora una volta, lo sguardo e le suggestioni di Varesi sulla nostra società ci aiutano a cogliere la qualità dei cambiamenti che stanno avvenendo nei rapporti tra le persone. A questo punto, forse, non sarà più tanto importante scoprire il colpevole di un reato o arrestare l’assassino di un delitto, poiché in questo libro si parla di noi ed esso ci interroga su come affrontiamo le nostre vite quotidiane.
Il “Magazzino di Pioppe” è un ex magazzino merci delle Ferrovie dello Stato, nei pressi del secondo binario della stazione ferroviaria di Pioppe di Salvaro  (Grizzana Morandi) sulla linea Porrettana, diventato luogo di socialità e cultura.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi