Concerti, mostre, mercatini: per l’8 dicembre l’Appennino è in festa; a Vergato i 5sensi e mela rosa romana

2019/12/06, Concerti, mostre, mercatini: per l’8 dicembre l’Appennino è in festa

 

👅RASSEGNA “I 5 SENSI” : GUSTO👅

Questo fine settimana ritorna la speciale rassegna “I 5 Sensi”🤩.
Tre giorni incentrati sul tema del gusto👅 presso la Biblioteca Comunale 📚, sempre ad ingresso gratuito 🆓.

– Si parte Sabato 07/12 dalle ore 10.30 con la giornata dedicata ai più piccolini attraverso dei laboratori🧒;

– Domenica 08/12 invece, dalle ore 17.00, la giornata prevederà un’immersione totale nella degustazione di prodotti della Mela Rosa Romana 🍎(e presentazione della sua storia) e della gelateria “Le Streghe” 🍦;

-Infine Lunedì 09/12, dalle ore 21.00 presso il Cinema Nuovo di Vergato, vi sarà la proiezione del film 🎥 “Amore, cucina e curry” di Lasse Hallstrom.

Il Comune di Vergato auspica una viva e attiva partecipazione👥, augurando a tutti un gran divertimento 😎 (E UNA GRAN DEGUSTAZIONE😋) !

#vergato #myvergato #5sensi #gusto #MelaRosaRomana #LasseHallstrom

Nessuna descrizione della foto disponibile.

A proposito di mela Rosa Romana – Fonti certe dicono che a causa di un’annata sfavorevole con una produzione del 10% in meno e un vero boom negli acquisti ormai si fa fatica a trovare mele dell’Appennino. Soddisfazione per i produttori che hanno creduto nel progetto… 60 quintali sono andati per fare il famoso succo di mela per Antonio Contini Carboni che lo potremo assaggiare domenica in biblioteca… Viva la mela Rosa Romana.

🏰 SIMBOLI E FILOSOFIA DELLA ROCCHETTA MATTEI 🏰

Domenica 8 Dicembre, dalle ore 15.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Vergato, sarà tenuto un incontro ad entrata libera dal sig. Claudio Carelli riguardo “Simboli e Filosofia della Rocchetta Mattei”.

L’amministrazione comunale auspica una viva partecipazione dei cittadini 👥.

Altro…

Nessuna descrizione della foto disponibile.
L'immagine può contenere: cielo, albero, spazio all'aperto e natura
Paola Marchi

Domenica 8 dicembre, in biblioteca a Vergato, alle ore 17, in occasione del terzo incontro della rassegna I CINQUE SENSI, esporrò una selezione di miei quadri con PAESAGGI DEL NOSTRO APPENNINO

Si preannuncia un fine settimana ricco di appuntamenti per chi deciderà di visitare l’Appennino bolognese: già da sabato Marzabotto ospita “Il villaggio di Natale”, una grande festa con mercatini, musica, giochi, gastronomia, laboratori per bambini, caldarroste e vin brulè, organizzato dalla proloco. Il villaggio sarà aperto dalle 12 di sabato e dalle 8 di domenica in piazza: il momento più atteso ovviamente è l’arrivo di Babbo Natale domenica alle 15.

Castiglione dei Pepoli la giornata di festa avrà come centro il palazzo comunale. Qui verrà infatti inaugurata alle 17 una mostra intitolata “Artisti per caso” che raccoglie le opere di tutti gli appassionati artisti amatoriali del nostro territorio, spesso pensionati che, conclusa la carriera di operai, impiegati o insegnanti, hanno potuto riscoprire l’amore per l’arte e dedicarci più tempo. L’assessora alla cultura Margherita Nucci spiega di essere molto orgogliosa di questa mostra «e di questo affiatato gruppo che vive e racconta il nostro territorio perché questi “artisti per caso” esprimono al meglio nelle loro tele il territorio che ci circonda, l’Appennino nel quale vivono».

Le loro opere spaziano da vedute di paesaggi a ritratti: a fare da filo conduttore un legame stretto e saldo con la realtà. Più realismo che astrattismo, insomma. Inoltre le immagini saranno accompagnate dalle poesie della poetessa Giovanna Cavicchi, che presente anche alcuni dipinti. Contemporaneamente sempre nel Palazzo comunale, ma nell’atrio, i bambini potranno scrivere la letterina in presenza di Babbo Natale.

Monzuno invece domenica 8 dicembre alle 17 saluta il numeroso pubblico della sua stagione concertistica nella sala della biblioteca comunale M. Marri con un concerto del Quintetto a fiati Sine Nomine. Il quintetto è composto da Renzo Pelli (flauto), Fabrizio Oriani (oboe), Giovanni Riccucci (clarinetto), Giulio Montanari (corno) e Lorenzo Bettini (fagotto). Il programma prevede “Serenata per quintetto a fiati” di A.Balasz, “Antiche danze ungheresi” di F.Farkas, “Kleine kammermusik für fünf Bläser” di P.Hindemith e “Trois pièces breves” di J.Ibert.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi