Ferrovia Porrettana “Atto interlocutorio” – Sarà la volta buona? Scrive Valerio Giusti

2024/01/30, Vergato – Dopo la lettera dei sindaci la risposta di Valerio Giusti del Comitato Ferrovia Porrettana.

Scrive Valerio Giusti:

PORRETTANA ATTO INTERLOCUTORIO
Nel tardo pomeriggio di oggi siamo stati convocati dall’assessore regionale Andrea Corsini per una breve videoconferenza alla presenza dei dirigenti regionali di RFI, FER, TRENITALIA TPER e delle strutture
competenti di Regione e Città Metropolitana. Si è trattato di un primo incontro interlocutorio per coinvolgere le strutture pubbliche e le aziende interessate sui 9 punti da noi denunciati nella nostra lettera aperta del 4 gennaio, rilanciati con forza nei giorni scorsi dai Sindaci dell’Unione dell’Appennino Bolognese.


Il Comitato ha ribadito la necessità di intervenire efficacemente con un piano di manutenzione straordinaria delle infrastrutture per limitare al minimo i singoli guasti che, vista la caratteristica della
linea mono-binario, hanno sempre un effetto a catena devastante per gli utenti coinvolti in ritardi e
soppressioni. Effetti amplificati dalla cronica insufficienza del sistema informativo.
Le aziende hanno ricordato quanto sia difficile riuscire a dare un’informazione efficiente nel momento che si interviene su un guasto imprevisto di cui non si conoscono preventivamente i tempi di risoluzione ma questo non toglie che si debba trovare un modo per raggiungere un livello quantomeno sufficiente ad evitare che i pendolari restino a bordo treno o in stazione nella più completa assenza di notizie. L’assessore regionale ha auspicato la possibilità di aprire un confronto continuo sul tema delle comunicazioni coinvolgendo le associazioni dei pendolari e ha ricordato che la Porrettana è una linea altamente attenzionata e raggiunge livelli di puntualità pari al 94% che sono tra i migliori della Regione.
Questo Comitato è conscio della grande attenzione rivolta nei confronti della nostra linea, anche grazie alle proteste e all’impegno costante del comitato stesso e al coinvolgimento dei sindaci, ma è anche vero che la percezione di affidabilità non è legata solo alle percentuali e queste vanno attentamente analizzate.
La Porrettana ha un numero di saliti e discesi quotidiani di circa 10.000 unità; questo significa che sono circa 300mila i passeggeri che ogni mese fanno un tragitto in treno. La percentuale del 6% potrebbe sembrare assai modesta ma, considerato il grande volume di utenti, significa che ogni mese circa 18mila viaggiatori della nostra linea subiscono ritardi e disservizi e questo incide pesantemente sulla percezione di affidabilità del servizio ferroviario.

Interessante intervista di Massimo Labanti, ex ferroviere capostazione, all’assessore Corsini. VergatoNews24 non dimentica le sue interviste.

Andrea Corsini intervistato da MaLa

L’assessore Corsini ha annunciato che sarà indetto un secondo incontro nel giro di venti giorni per cominciare ad analizzare i temi da noi sottoposti a partire dal passante ferroviario (che sarà effettivo dal 9 giugno senza alcun reale confronto con utenti e istituzioni locali), di cui temiamo pesanti ripercussioni non solo sulle percentuali di puntualità ma anche a causa del pesante ed inopportuno anticipo degli orari che potrebbero gravare completamente sui lavoratori e sugli studenti delle nostre valli.
Così come speriamo di parlare di consolidamento e rafforzamento dei servizi notturni (magari con treni e non solo coi bus) e sulla sicurezza che ha visto episodi assai preoccupanti negli ultimi mesi. Su questo aspetto Trenitalia Tper ha annunciato l’introduzione di un servizio di body cam a disposizione dei capitreno che potrebbe diventare un forte deterrente per i malintenzionati ed avere importanti ripercussioni positive a tutela del personale viaggiante e di tutti i passeggeri.
Nel corso della riunione RFI ha annunciato che dovrebbe iniziare uno studio per verificare la fattibilità e una sorta di preventivo per un eventuale raddoppio dei binari sino a Sasso Marconi.
Sarà nostra cura fornire tempestivamente tutte le informazioni ricevute.
Vergato, martedì 30 gennaio 2024

Valerio Giusti – Comitato per la Ferrovia Porrettana.

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.<br>Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,<br>acconsenti all'uso dei cookie.<br> Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi