Casolin e Nanu vincono la Maratonina di Zola Predosa: In gara Gianni Morandi

DSCN7796 copia Zola Predosa, 2 Febbraio 2014 In gara Gianni Morandi che all’arrivo ha rilasciato un commento sulle contestazioni che i tifosi bolognesi gli hanno riservato il giorno prima nel corso dell’incontro casalingo fra Bologna e Udinese. Fausto Cuoghi

Vedi anche l’edizione 2013

COMUNICATO STAMPA

Dominio G.S. GABBI alla maratonina LOLLI, Vittoria e argento nella categoria maschile, tris nella gara in rosa: GIANNI MORANDI in gara con un pensiero alla maratona di BOSTON e alla sconfitta casalinga del Bologna con l’Udinese.
Partecipazione record a Zola Predosa , tremila concorrenti per la 37a “Centro Polivalente Lolli Auto”, prova valida per la Coppa Uisp di Società e calendario “Pier

Ugo Bentivogli” edizione 2014, organizzata dall’A.S.D. Lolli con il patrocinio del Comune di

Zola Predosa, la collaborazione della F.I.D.A.L., Lega atletica Leggera U.I.S.P. e Comitato di

DSCN7778Coordinamento Podistico del capoluogo emiliano.
Nella prova sulla distanza classica dei 21 chilometri e 97 metri competitivi , si è imposto
MICHAEL CASOLIN , portacolori del G.S. Gabbi di Bologna, con il tempo di 1:11:29 davanti al
compagno di società DIEGO GASPARI,1:11:36, vincitore della passata edizione, MOHAMED
ERRAMI, marocchino dell’Atletica Castenaso Celtic Druid, terzo classificato in 1:12:29, seguito
da NICOLA MONTECALVO, G.s. Gabbi, 1:12:43, DARIO DE ZORDO, Atletica 85 Faenza,
edizione Maratonina

DSCN7785In campo femminile ANA NANU, G.S.Gabbi, riconferma la vittoria ottenuta lo scorso anno e il team guidato da NERIO MOROTTI occupa le prime quattro posizioni con SILVIA LUCCHI, 1:26:45, LUANA LEARDINI, 1:27:37 crono pesante per una debuttante sulla distanza,PAOLA Sorride ARMANDO RIGHI , Presidente della Polisportiva Pontelungo e plurimedagliato nella categoria “Over 80” del salto triplo e marcia, per la prova fornita da RACHEL BUGESS, inglese residente nel capoluogo emiliano, quinta in 1:28:14.
GIANNI MORANDI , impegnato in un test di allenamento in vista della Maratona di Boston del
prossimo mese di Aprile, taglia il traguardo con ancora fiato ed energia sufficiente per rilasciare
una commento riferito in particolare alle contestazioni che i tifosi bolognesi gli hanno riservato il
giorno precedente nel corso della sconfitta casalinga del Bologna con L’udinese .

“Oggi è stata una bella giornata al contrario di quella di ieri – commenta – La partita è stata brutta. Le contestazioni? Cosa volete che siano due striscioni. Ne ho passate tante nella mia vita. Gli striscioni dei tifosi non mi hanno fatto arrabbiare, lasciamoli sfogare. Il Bologna si mi ha fatto arrabbiare, ha perso una partita importante – conclude – Che mi dimetta o che non mi dimetta da presidente onorario resterò sempre un tifoso del Bologna”.

(Fauto Cuoghi)

Il comunicato in pdf: Comunicato stampa_Cuoghi

Mandateci foto, documenti, racconti, vecchi filmati… utilizzare l’indirizzo e-mail per comunicare… il materiale verrà visionato e senz’altro troverà posto nelle prossime pubblicazioni!

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi