Fake news (vere) e Pro Loco di Vergato

2019/03/30, Vergato – Diceva un giornalista; dove vuoi che trovi le notizie? Dalla strada… se chiedi ti dicono il contrario… Forse il nostro amico che ci ha detto… scatta…scatta… sono i nuovi della Pro Loco… non era andato molto distante dalla verità sebbene nulla si sapesse in giro…

Sta circolando un volantino che ci vede nostro malgrado protagonisti di una svolta che potrebbe cambiare il volto di Vergato…in bene o in male?

Fake news – Rinasce la “vecchia” nuova Pro Loco di Vergato

Ecco la foto ritenuta protagonista della svolta nella storia vergatese!

Eccolo!

Forse è stata proprio questa “fake news”, pubblicata l’estate scorsa, ad allarmare alcuni componenti della locale Associazione Pro Loco, il cui direttivo risulta peraltro scaduto dal settembre 2017, persone che evidentemente non gradivano un ritorno al glorioso passato e un inevitabile confronto.

Dopo questo articolo, infatti, alcuni storici dirigenti dell’Associazione, tre dei quali ritratti nella foto, dall’ottobre scorso avevano apertamente dimostrato il proprio impegno a rinnovare la Pro Loco “nel rispetto dello Statuto vigente”, tanto che, tramite formali contatti con UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) e con il Sindaco Gnudi, già da febbraio avevano richiesto il commissariamento della Pro Loco, finalizzato a una nuova campagna di tesseramento per giungere all’indizione di un’Assemblea dei nuovi Soci ed eleggere “democraticamente” un nuovo Consiglio Direttivo.

Questa procedura, seppure l’unica rispettosa dello Statuto Pro Loco (art. 13, lett. e), forse a qualcuno non stava bene, tanto che la questione prendeva improvvisamente un’altra piega. Sebbene il Direttivo fosse scaduto ormai da più di 16 mesi, sul sito web della Pro Loco usciva un avviso dove si chiedeva collaborazione ai simpatizzanti e si dava mandato ad alcuni esercizi commerciali del paese di procedere con il tesseramento 2019. Concluso il Carnevale, durante la cena di ringraziamento svoltasi presso la Baita Alpini la sera di sabato 23 u.s., il Presidente uscente Guido Cioni, alla presenza delle Società carnevalesche e del Sindaco Gnudi, annunciava le proprie dimissioni e la contestuale nomina “senza elezioni” di quattro nuovi membri del Direttivo, coincidenti – guarda caso – con gli stessi titolari degli esercizi commerciali dove era stato effettuato il tesseramento.

Molti dei presenti alla serata rimanevano esterrefatti da questa anomala procedura e dalla disinvoltura con cui era stata gestita, tanto che in paese oggi ci si chiede se un’associazione importante come la Pro Loco non debba rispettare il proprio Statuto come fanno tutte le altre (e a Vergato ce ne sono tante…).

Dal canto suo, nella stessa occasione conviviale, il Sindaco Gnudi annunciava l’imminente creazione di una nuova sede della Pro Loco, in un locale posto all’interno del Palazzo Municipale, inaugurazione che avverrà il 6/4/2019 alle ore 11,30. Gruppo cittadini

Come andrà a finire? Un appello; chi può dia il proprio contributo a fare una “grande” Pro Loco. Non importa chi la dirigerà ma i risultati. Carnevale 2019, un successo, insegna….

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi