La storia siamo noi: promozione in 2a categoria e Torneo Predieri

140304_Vergatese 3a Cat colori 1 copia2014/03/03, Vergato – Riceviamo da Graziano Allori questo documento storico del calcio vergatese.

Era l’anno 1988 e fu un anno incredibile.
Mister Elio Fanini mi telefonò prima che terminasse la stagione precedente;
io allora giocavo in 1a categoria a San Benedetto Val di Sambro e mi chiese se avevo voglia di rientrare a Vergato in 3a categoria per fare da “chioccia” ad un gruppo di giovani talentuosi.
Accettai conoscendo il gruppo con il quale avrei giocato, per me fu facile, erano tutti miei amici.
L’esperienza di quell’anno fu veramente meravigliosa.
La vittoria del campionato e la più ambita vittoria del “Predieri” fu il coronamento di una stagione straordinaria.
Eravamo e siamo un gruppo di amici.
Spesso ci troviamo ancora oggi per passare una serata insieme, per il piacere solo di rivederci.
Le nostre strade presto si divisero, ma quel gruppo sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista umano, fu uno dei migliori della storia recente della Vergatese.
Solo due stranieri Filippo Zuccarini e Paolo Picchioni entrambi “emigrati” dal Faro di Gaggio Montano, tutti gli altri provenienti dal nostro settore giovanile.
Ecco chi furono quei protagonisti oramai consegnati alla storia:
1) Zuccarini – L’intimidatore – Ci diede la sicurezza
2) Messinò Jhan – Il marcatore della 1a punta – velocissimo e insuperabile
3) Picchioni Paolo – Il marcatore della 2a punta – Grinta e coraggio
4) Fanini A. – Quantità e qualità a centrocampo, con vizio del gol.
5) Satalino S. – Libero con licenza del gol – La classe in persona
6) Armati E. – Cuore e Generosità – Il ruba-palloni
7) Satalino E. – Un giocatore straordinario – Poteva fare qualsiasi cosa
8) Savino Luca – Classe e furbizia già da giovane.
9) Verardi Mauro – Velocità e destrezza in area di rigore le doti migliori
10) Bazzani Piero – Mr.Assist – Cross e assist erano il suo pane
11) Allori Graziano – Il finalizzatore
12) Savino A. – Giovane promessa. Ancora oggi è per tutti Neffa
13) Iattoni Igor – Forza, generosità e il nostro collante nello spogliatoio
14) Messinò Alberto – Velocissimo sulla fascia; imprendibile
15) Messinò Peter – Il geometra di centrocampo – Tecnica e classe
16) Stefano Calisti – Esterno difensivo sx; che classe.

Mister: Elio Fanini: Grandissimo preparatore atletico e buon tattico,
riuscì a far esprimere al meglio il potenziale di questi atleti.

Nella foto nelle vesti di dirigente, l’indimenticato “milanista” Silvano Spini.

C h e s q u a d r a !!!!!!!!

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d bloggers like this:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi