SP 25 “Vergato Zocca” al via i lavori per una “pista provvisoria”

2018/03/09, Vergato – Maltempo, frana sulla SP 25 “Vergato Zocca” al via i lavori per una “pista provvisoria”. Molti i movimenti franosi sulle strade della montagna.

Le intense nevicate e piogge degli ultimi giorni hanno accentuato un movimento franoso che ha pesantemente danneggiato la strada provinciale SP 25 “Vergato Zocca” (si vedano foto allegate), limitando ulteriormente gli spazi utili stradali già disciplinati con senso unico alternato e semaforo.
Per questo motivo la Città metropolitana, in accordo con il Comune di Vergato, ha deciso di realizzare una pista provvisoria al km 3+500 in tempi brevissimi per consentire di mantenere aperta al traffico l’importante arteria stradale, anche nel caso in cui il dissesto porti alla chiusura totale della strada.
Restano comunque valide le limitazioni di transito già disposte con precedenti ordinanze riferite in particolare ai veicoli pesanti e di regolazione a senso unico alternato e semaforiche.
La Città metropolitana è in attesa di finanziamento (260 mila euro) da parte della Regione Emilia-Romagna per poter procedere al ripristino definitivo del tratto stradale coinvolto dall’evento franoso.
Poichè sono previste ulteriori precipitazioni nel prossimo fine settimana, la strada sarà comunque monitorata.

Il consigliere metropolitano delegato alla Viabilità Marco Monesi ha dichiarato: “In questi giorni abbiamo lavorato per porre rimedio il più velocemente possibile al disagio creato dalla frana. Tale scelta vuole dare una soluzione rapida, anche se provvisoria, alle esigenze dei cittadini e sarà comunque utile nella fase dei lavori di consolidamento della strada, che saranno avviati appena arriveranno i finanziamenti regionali”.
Il sindaco di Vergato, Massimo Gnudi ha commentato: “L’intervento che la Città metropolitana si avvia a predisporre, con la creazione di una pista che aggiri il tratto di strada che sta franando, si rende assolutamente indispensabile visto l’aggravarsi della situazione nelle ultime settimane. In questo modo sarà garantito il transito dei cittadini e dei mezzi pubblici per questa arteria essenziale; ovviamente rimaniamo in attesa degli investimenti per il ripristino del tracciato originale, che consentirà l’accesso anche ai mezzi pesanti, esclusi da questa soluzione transitoria”.

Elenco dei movimenti franosi in atto sulle strade della montagna
Sempre a causa del maltempo si sono verificati eventi franosi, tra ieri e oggi, su diverse strade della montagna. In alcuni casi gli smottamenti sono stati risolti, in altri sono ancora in corso. In particolare, tra i fenomeni ancora in corso si segnalano:

– sp 58 Pieve del Pino km 4.200 a Pianoro cedimento banchina di valle e km 10.600 a Sasso Marconi smottamento scarpata di monte in evoluzione
– sp 15 Bordona km 0.450 a Castel del Rio cedimento a valle di mezza corsia senso unico con semaforo
– sp. 34 Gesso km 11.300 a Casalfiumanese cedimento di tutta la carreggiata ripristino provvisorio in stabilizzato si transita con limite di velocita 30 km/h
– SP 632 km 1+1950 frana di valle, strada chiusa al traffico.
– SP 23 Ponte Verzuno – Suviana, smottamento da monte al km 5+500
– Sp 69 Pian di Venola a Ca Bortolani cedimento scarpata a monte km 8+700
– SP 68 Val D’Aneva km 10+000 cedimento scarpata di monte – gabbionata

Sono stati rimossi:
– sp 7 Valle Idice km 5.800 a San Lazzaro di Savena smottamento scarpata di monte, km 17.500 a Monterenzio smottamento scarpata di monte e km 19.150 sempre a Monterenzio smottamento scarpata di monte
– sp 36 Val di Zena km 13.800 a Pianoro smottamento scarpata di monte e km 18.100 sempre a Pianoro caduta massi
– sp 65 Futa km 87.150 a Pianoro smottamento scarpata di monte
– sp 37 Ganzole km 1.000 a Sasso Marconi smottamento scarpata di monte, km 2.500 a Pianoro smottamento scarpata di monte e km 6.900 a Sasso Marconi smottamento scarpata di monte
– sp 59 Monzuno km 2.850 a Monzuno smottamento scarpata di monte e km 6.150  smottamento scarpata di monte
– sp 15 Bordona km 1.100 a Castel del Rio smottamento scarpata di monte
– sp. 34 Gesso km 2.250 a Fontanelice smottamento scarpata di monte e km 12.100 a Casalfiumanese smottamento della scarpata di monte
– sp 325 Val di Setta km 10.300 a Monzuno smottamento scarpata di monte, al km 11.500 smottamento scarpata di monte e al km 12.950 smottamento scarpata di monte.

In allegato alcune foto della SP 25

Immagine in formato Jpeg La frana (580 KB)

Vedi articoli su Vergatonews24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al fine di evitare spam tra i commenti vi invitiamo ad inserire la stringa che vedete qui rappresentata nello spazio successivo.

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input
 = 
Grazie della collaborazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera,
acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Dati personali raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi

  • Statistica - Wordpress Stat
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo
La privacy policy completa può essere consultata alla pagina dedicata.

Chiudi